Serie A, valore degli stadi: San Siro meglio dell’Allianz

Spuntano le valutazioni sul valore e l’accessibilità degli stadi europei: meglio il Meazza rispetto allo stadium della Juve.

San Siro
Stadio San Siro (©Getty Images)

Già ieri il portale Calcio e Finanza aveva svelato le cifre e lo status dei brand calcistici italiani ed europei, con numeri in calo per tutti i club di Serie A. Oggi spuntano invece le valutazioni riguardo ai più importanti impianti sportivi dedicati al calcio internazionale.

Si tratta del Venue Performance Rating, sistema di valutazione degli stadi calcistici sviluppato dal noto studio di architettura Buro Happold. Gli indici considerati in tale analisi sono tre: l’Experience Rating, ovvero il giudizio sull’influenza dello stadio sullo spettatore durante la partita. Poi il Revenue Rating, ovvero la possibilità di ricavi economici dell’impianto. Infine l’Impact Rating, vale a dire l’influenza dello stadio su ciò che accade in campo a livello di supporto.


Leggi anche > Milan, la situazione dei calciatori in prestito


Nella classifica sviluppata su questi criteri per l’anno sportivo 2020-2021, non compare nessuno stadio italiano nella Top-20 europea. Segnale chiaro di come vi è ancora un concetto arretrato, tradizionalista e non innovativo nel concetto e nella realizzazione degli impianti sportivi.

Il miglior stadio del continente, per impatto e ricavi, sembra essere il nuovo stadio del Tottenham, inaugurato solo pochi anni fa. Segue lo storico Wembley, sempre a Londra, e chiude il podio il Camp Nou di Barcellona. Ed in Serie A? Il miglior impianto in tal senso è San Siro, ovvero l’attuale e storica casa di Milan ed Inter. Nella classifica suddetta si piazza solo al 38° posto, con un punteggio di 62 (58 di experience, 60 di revenue e 67 di impact).

Il valore del ‘Meazza’ supera quello dell’Allianz Stadium, ovvero lo stadio di proprietà della Juventus. Nonostante venga dichiarato come l’impianto calcistico più moderno d’Italia, si piazza solo al 42° posto, con un valore finale di 59 punti. Fuori classifica invece gli altri stadi più rilevanti italiani, ovvero l’Olimpico di Roma ed il Maradona di Napoli.