Diogo Dalot, prezzo fissato | Il Milan ha già deciso

Il Manchester United ha stabilito la valutazione del cartellino di Dalot. Sembra che il Milan abbia già fatto una scelta per il calciomercato.

Diogo Dalot
Diogo Dalot (©Getty Images)

Come Brahim Diaz, anche Diogo Dalot è approdato al Milan in prestito secco e dunque senza che venisse fissato un prezzo per il riscatto. Con il Manchester United non venne raggiunto un accordo in tal senso.

I club concordarono solamente di discutere a fine stagione di una eventuale compravendita del cartellino. Il terzino portoghese, che si è ben integrato a Milanello con i compagni, ha avuto un rendimento altalenante nel corso di questa stagione. La titolarità di Davide Calabria a destra non è mai stata messa in dubbio.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, via Dalot: arriveranno due terzini

Secondo quanto confermato dal giornalista Emanuele Baiocchini a Sky Sport, il Milan avrebbe già deciso di non intavolare una trattativa per l’acquisto a titolo definitivo di Dalot. Il Manchester United chiede 20 milioni di euro e la società rossonera non è propensa a fare tale investimento.

Il terzino destro portoghese lascerà Milanello. Comunque Paolo Maldini e Frederic Massara intendono prendere due terzini nella prossima sessione estiva del calciomercato. Infatti, serviranno un nuovo vice Calabria a destra e anche un vice Theo Hernandez a sinistra. In questa stagione Dalot ha agito anche a sinistra per rimpiazzare l’ex Real Madrid quando c’era tale esigenza.

Da ricordare anche che faranno ritorno al Milan sia Andrea Conti che Diego Laxalt. Entrambi rientreranno dai rispettivi prestiti al Parma e al Celtic. La dirigenza rossonera punta a venderli a titolo definitivo. I soldi incassati dalle cessioni dei cartellini e quelli risparmiati sui loro ingaggi consentirà saranno di aiuto a Maldini e Massara per prendere altri due laterali difensivi.

Dalot rimane in Italia? Napoli e Roma ci pensano

Per quanto concerne il futuro di Dalot, non è escluso che anche nella prossima stagione possa giocare in Serie A. Nelle ultime settimane ci sono state indiscrezioni riguardanti gli interessamenti di Napoli e Roma.

Nella capitale arriverà José Mourinho come allenatore, uno che stima molto Diogo. Proprio lui lo volle al Manchester United quando si fece notare nel Porto. Tra loro c’è un buon rapporto e al giocatore non dispiacerebbe tornare a lavorare con lo Special One.

Il Manchester United a destra sembra a posto, dunque difficilmente Dalot tornerà a vestire la maglia dei Red Devils. L’opzione più percorribile appare quella della cessione. Il prezzo da circa 20 milioni probabilmente potrà essere leggermente abbassato in sede di trattativa.