Milan, l’ex tennista boccia le iniziative social: “Lo sport è lottare per vincere”

L’ex tennista, Paolo Bertolucci, contrario alle iniziative social dei tifosi del Milan, pronti ad acquistare la maglia del Bologna qualora fermasse la Juventus

Bologna Milan
Bologna Milan (© Getty Images)

Nei giorni scorsi, dopo lo striscione dei tifosi del Bologna, che invitava la squadra a ‘togliere ogni soddisfazione’ alla Juventus, è nata una iniziativa tra i sostenitori del Milan, pronti ad acquistare la maglia rossoblu degli uomini di Mihajlovic qualora i bianconeri non dovessero vincere.

L’iniziativa ha spopolato sui social. Social, come Twitter, che hanno, inoltre, portato alla luce la speranza da parte di alcuni tifosi che l’Atalanta possa far vincere il Milan per vendicarsi del ko di ieri.


Leggi anche: 


Credere nelle proprie forze

Atteggiamenti che non convincono tutti, anche perché il Milan è ancora totalmente padrone del suo destino. I tanti messaggi, che si possono facilmente trovare su Twitter, non hanno per nulla fatto piacere all’ex tennista, tifoso rossonero, Paolo Bertolucci: “Come siamo messi male! Compriamo le maglie del Bologna, confidiamo nel desiderio dell’Atalanta di vendicarsi della sconfitta di ieri facendoci vincere. Significa aver paura e allora meglio restare a casa. Lo sport è lottare per vincere e se cadi ci riprovi.