Atalanta-Milan, probabili formazioni: Diaz confermato, Rebic verso il forfait

I possibili schieramenti di Atalanta e Milan di questa sera, nel match valido per la 38.a ed ultima giornata di campionato.

Esultanza Milan
Il Milan esulta (©Getty Images)

Serie A, ultimo atto. Questa sera il Milan si esibirà per il gran finale di una stagione che ha visto i rossoneri protagonisti, persino primi in classifica per moltissime settimane. Ma oggi serve un ultimo sforzo per evitare di mandare in fumo tutti gli sforzi precedenti.

Ad accogliere la banda di Stefano Pioli sarà la tanto temuta e rispettata Atalanta. Squadra che ha ormai poco da dire alla sua stagione, visto che ha già conquistato aritmeticamente la Champions League. Proprio il traguardo che il Milan deve andarsi a prendere a partire dalle ore 20:45.

Un orecchio alla radiolina, nella speranza che arrivino buone notizie da Napoli o Bologna. Ma il Milan dovrà pensare solo a sé stesso e superare questo scoglio fondamentale. Per farlo, mister Pioli schiererà ovviamente il miglior 11 possibile anche se non mancheranno defezioni rilevanti.


Leggi anche:


La formazione del Milan

Come riportato dalle previsioni odierne della Gazzetta dello Sport, il Milan si presenterà al Gewiss Stadium di Bergamo con due forfait importanti. Zlatan Ibrahimovic, come già noto, salterà il match. E pure Ante Rebic sembra destinato ad accomodarsi solo in tribuna.

Problemi fisici per il croato, che era in ballottaggio per un posto in attacco con Rafael Leao. A questo punto appare scontata la presenza del numero 17 come attaccante di movimento. Per il resto solo conferme, con mister Pioli che si affiderà a coloro che ormai possono considerarsi i suoi fedelissimi.

In porta Donnarumma. Difesa a quattro con Calabria e Theo Hernandez ad agire come terzini. Kjaer-Tomori coppia difensiva consolidata. In mediana Bennacer al fianco dell’instancabile Kessie. Sulla trequarti agiranno Saelemaekers, il confermatissimo Brahim Diaz e Calhanoglu. Infine come detto Leao giocherà da prima punta.

L’undici titolare del Milan: (4-2-3-1) G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, B. Diaz, Calhanoglu; R. Leao.

La formazione dell’Atalanta: out Hateboer

Nessuno sconto e massimo impegno per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Chi si aspettava un turnover massiccio per far giocare almeno oggi chi ha avuto meno spazio, dovrà per l’appunto ricredersi. Nonostante la delusione per la finale di Coppa Italia, gli orobici daranno il massimo.

Gasp punta sui fedelissimi, anche se perde in extremis l’esterno destro Hateboer. Stringerà invece i denti l’altro sprinter Gosens, il quale sembrava destinato al forfait. In attacco occhi puntati sul duo tutto colombiano Muriel-Zapata.

L’undici titolare dell’Atalanta: (3-4-1-2) Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, Freuler, De Roon, Gosens; Pessina; Muriel, Zapata.

foto Gazzetta dello Sport