De Paul via dall’Udinese? “Non possiamo trattenerlo con la forza”

Il Milan segue con molto interesse Rodrigo De Paul. Del suo futuro ne ha parlato il DT dell’Udinese Pierpaolo Marino  

De Paul
Rodrigo De Paul (©Getty Images)

Se c’è un nome caldo in ottica mercato rossonero è quello di Rodrigo De Paul. L’argentino piace molto al Milan, che vorrebbe far di lui il suo trequartista per la prossima stagione. Rodrigo è un talento puro che adesso sembra pronto a fare quel salto di qualità tanto discusso.

Effettivamente, un calciatore del suo calibro si merita eccome di militare in un top club. Nulla da togliere all’Udinese che quest’anno ha giocato un ottimo campionato, ma De Paul ha bisogno di una piazza più grande e blasonata per diventare un vero fuori classe.

Su di lui la concorrenza è molto folta. Il Milan deve, infatti, fare i conti con l’interesse di grandi club come Inter, Juventus e Atletico Madrid. Ovviamente, anche il costo del cartellino di De Paul pare essere un ostacolo non indifferente. Si parla di una somma vicina ai 30-40 milioni di euro. Il club rossonero ha probabilmente bisogno della qualificazione alla prossima Champions League per programmare un’uscita così cospicua.

Inoltre, fattore importantissimo è il futuro ancora incerto di Hakan Calhanoglu. Il Milan ha visto in De Paul il perfetto sostituto del turco se questo dovesse lasciare i colori rossoneri a fine stagione. Insomma, ci sono vari fattori che potranno determinare o meno l’acquisto dell’argentino da parte del Milan. C’è anche da tenere in conto la volontà dell’Udinese. Il club friulano non vorrebbe privarsi del suo gioiello più prezioso.

A proposito di ciò ha parlato il direttore tecnico dell’Udinese, Pierpaolo Marino. 


Leggi anche:


Futuro De Paul, Marino: “Vogliamo tenerlo ma non con la forza”

Intervistato ai microfoni di DAZN prima di Inter-Udinese, Pierpaolo Marino ha risposto ad una domanda riguardante il futuro di Rodrigo De Paul. Il DT del club friulano ha ammesso l’ipotesi di un addio in caso di offerta importante da parte di un top club. Le sue parole:

Ovviamente è un giocatore molto blasonato e che in questo momento è sulla bocca di tutti. Il nostro club hala voglia e la forza per poterlo trattenere ma se si dovesse presentare per lui un’offerta irrinunciabile, allora noi non potremmo assolutamente trattenerlo con la forza”.