Calciomercato Milan | Asse caldo con l’Atletico: triplo affare

Il futuro di Alessio Romagnoli e Samu Castillejo sembra essere lontano da Milano. I due giocatori potrebbero approdare in Spagna. Attenzione alla pista che porta all’Atletico Madrid

Alessio Romagnoli e Samu Castillejo
Alessio Romagnoli e Samu Castillejo (© Getty Images)

Il futuro di Alessio Romagnoli è appeso ad un filo. Nelle prossime settimane si proverà a capire se c’è la volontà di rinnovare alle condizioni del Milan. Difficilmente i rossoneri si spingeranno oltre ai 3,5 milioni di euro netti a stagione, cifra ben lontana dai 6 richiesti. Facile pensare – visto il contratto in scadenza nel 2022 – ad un addio in estate del capitano.

Il Milan è in attesa di offerte concrete: servono 20-25 milioni di euro per dire addio al capitano. Negli ultimi giorni si è parlato tanto della possibilità, che Romagnoli approdi in Liga. Dalla Spagna si registrano gli interessi da parte di Barcellona e Atletico Madrid. Soprattutto i Colchoneros sono da tempo sul centrale classe 1995. Il rischio di perdere sia Stefan Savic che José Maria Gimenez stanno spingendo gli spagnoli a guardarsi attorno.

Romagnoli potrebbe dunque essere il giusto profilo. Il Milan chiaramente non si opporrebbe alla sua cessione. Bisognerà prestare molta attenzione all’asse con i Colchoneros.


Leggi anche:


Non solo Romagnoli

In passato vi abbiamo parlato del sondaggio dell’Atletico Madrid anche per Samu Castillejo. Il nome dello spagnolo è sulla lista dei partenti al pari di quello del capitano. Nei prossimi giorni capiremo se entrambi gli interessi porteranno ad una vera trattativa o no.

Difficile che i due calciatori possano partire attraverso uno scambio ma in casa Atletico Madrid, un profilo che piace e non poco a Paolo Maldini c’è ed è quello di Angel Correa. La valutazione dell’argentino è alta, sui 40 milioni di euro, ed è stato uno dei protagonisti della conquista del campionato spagnolo.

In stagione, giocando in tutti ruoli della trequarti ma anche da punta, ha messo a segno 9 gol e 11 assist. Nei giorni scorsi Correa ha confermato un vecchio interessamento da parte del Milan. Il classe 1995 sarebbe un colpo perfetto per Pioli, che potrebbe utilizzarlo sia dietro la punta che come sterno destro.