Leao può partire: il Milan fa il prezzo

Possibile non riconferma per Rafael Leao. Il portoghese ha convinto a metà e potrebbe anche essere ceduto in estate.

Leao
Rafael Leao (©Getty Images)

Il Milan sta già costruendo la squadra in vista della prossima stagione. L’arrivo di Mike Maignan ed il benservito definitivo a Gigio Donnarumma rappresentano le idee chiarissime della dirigenza e la capacità di operare sul mercato in anticipo rispetto a molte rivali.

Stefano Pioli ha chiesto ai propri dirigenti di non snaturare l’assetto della squadra, anche se alcune partenze dolorose ci saranno sicuramente. Oltre a Donnarumma, anche il turco Hakan Calhanoglu è vicino a dare i saluti, sempre per scadenza di contratto imminente.

Ma il Milan potrebbe anche pensare ad un terzo sacrificio, stavolta più ragionato ed a titolo oneroso. Secondo quanto riportato da Tuttosport, non è escluso che Rafael Leao possa lasciare Milanello durante la sessione di mercato estiva, per far spazio ad altri rinforzi.


Leggi anche:


Leao non più intoccabile: il Milan vuole 25-30 milioni

Il Milan non è soddisfatto al 100% della stagione e della crescita di Leao. Il portoghese ha migliorato le sue prestazioni, ma soltanto a tratti. Ottimo il suo girone d’andata, mentre nel ritorno ha faticato ad imporsi, sia come prima punta che come esterno d’attacco.

Per questo motivo il club sarebbe aperto a valutare qualsiasi proposta in arrivo per il classe ’99. Leao, seppur giovanissimo e ben integrato a Milanello, sarebbe il profilo del ‘sacrificato di lusso‘. Una sua cessione permetterebbe al Milan di ricavare una plusvalenza e spendere gli introiti su altri obiettivi.

Addirittura si parla già di cifre: il Milan lascerà partire Leao per un’offerta di 25-30 milioni di euro. In pratica alle stesse cifre spese dai rossoneri nell’estate 2019, quando è stato prelevato dal Lille dopo una stagione esplosiva nel campionato francese.

Difficile ad oggi dire se su Leao si svilupperanno trattative di mercato oppure no. Di certo il procuratore Jorge Mendes non avrebbe difficoltà a piazzarlo, viste le sue enormi conoscenze nel calcio internazionale. La stampa lusitana giorni fa lo ha accostato alla Roma di Mourinho o al Wolverhampton.