Milan, un altro colpo dal Lille: l’esterno nel mirino

Il Milan continua a seguire i talenti del Lille. Dopo Maignan i rossoneri sono pronti a valutare un secondo ingaggio.

Lille
Il Lille campione di Francia (©Getty Images)

Il primo colpo ufficiale dell’estate 2021 effettuato dal Milan è Mike Maignan. Ovvero uno dei portieri più interessanti del panorama calcistico europeo, individuato e scelto come erede naturale di Gianluigi Donnarumma. Il francese sarà anche protagonista con la sua Nazionale ad EURO 2021.

Maignan viene da una stagione esaltante, fatta di prove apprezzabili e tanti clean sheet. Non a caso il suo Lille si è laureato a sorpresa campione di Francia, vincendo il lungo e tortuoso testa a testa con il più quotato PSG di Mauricio Pochettino.

La società transalpina è una vera squadra sforna-talenti. Tanti i calciatori dell’attuale rosa del Lille finiti sui taccuini dei più importanti club internazionali. Il Milan, dopo Maignan, vorrebbe infatti attingere nuovamente alla fucina d’oltralpe per strappare un altro calciatore di talento.


Leggi anche:


Milan, dopo Maignan è assalto a Ikoné

Il Milan, secondo quanto riportato da Tuttosport, intende sfruttare i buoni rapporti con la dirigenza del Lille per ingaggiare un altro calciatore francese. Il profilo è quello di Jonathan Ikoné, esterno offensivo titolare della squadra campione di Francia.

Non si tratta di una novità: il Milan da mesi sta valutando il calciatore classe ’98, già visionato da vicino durante il doppio confronto in Europa League. Ikoné è un esterno di piede mancino, che sa giocare su entrambe le fasce offensive e volendo anche come trequartista centrale.

Jonathan Ikoné
Jonathan Ikoné (©Getty Images)

Tra campionato e coppe Ikoné ha totalizzato la bellezza di 48 presenze ufficiali e messo a segno 7 reti. Non tantissime rispetto al ruolo che ricopre, ma per continuità e rapidità rappresenta sicuramente un’arma in più per l’attacco della squadra di Galtier.

Il Milan lo avrebbe inserito nella lista dei possibili desideri per la prossima stagione, sia come alternativa a Saelemaekers come laterale destro, sia come vice-Calhanoglu in caso di addio del turco a parametro zero. Il suo cartellino al momento è valutato almeno 25-30 milioni di euro. Oltre al Milan, sulle tracce di Ikoné si sarebbe inserito anche il Borussia Dortmund.