Calciomercato Milan, via libera da Ancelotti: Pioli esulta

Carlo Ancelotti non appare intenzionato a puntare su Brahim Diaz. Buone notizie dunque per il Milan, che potrebbe riabbracciare il trequartista in prestito

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (© Getty Images)

Arrivano novità dalla Spagna, legate al futuro di Brahim Diaz. Secondo quanto riportato da ‘Marca’, il fantasista, impegnato oggi con la Nazionale Under 21, non rientra nei piani di Carlo Ancelotti. Il tecnico italiano, tornato a sorpresa sulla panchina dei blancos, valuterà il giocatore durante il ritiro estivo ma le possibilità che rimanga al Real Madrid sono praticamente pari a zero.

Una buona notizia, dunque, per il Milan, che potrebbe riprendere Brahim Diaz in prestito. I rapporti tra il club rossonero e il Real Madrid sono davvero ottimi e l’arrivo di Carlo Ancelotti non può che rafforzare questo legame.

Sarà dunque Brahim a scegliere il suo futuro ma senza possibilità di giocare con i blancos è evidente che la sua prima scelta sarà il Milan, dove si è ambientato bene. Andrà capito poi se ci sarà modo di inserire un diritto di riscatto, che possa permettere ai rossoneri di acquistare a titolo definitivo il trequartista. Brahim Diaz non ha mai nascosto di fare il tifo per il Real Madrid e separarsi definitivamente dal suo club del cuore potrebbe essere più difficile del previsto.

Stefano Pioli chiaramente sarebbe ben felice di poter continuare ad allenare Brahim Diaz, che in caso di permanenza sarebbe uno dei due trequartisti a giocarsi il posto alle spalle della prima punta nel consueto 4-2-3-1 dei rossoneri.


Leggi anche:


Altro trequartista

Per quanto riguarda l’altro dieci della rosa bisognerà ancora aspettare per capire chi sarà: come vi abbiamo raccontato, il Milan ha effettuato un nuovo tentativo per Calhanoglu, migliorando l’offerta. Maldini e Massara attendono una risposta entro la settimana: in caso arrivasse un no bisognerà muoversi per consegnare a Pioli un nuovo trequartista prima dell’inizio della stagione.

Attenzione così alla pista che porta a Rodrigo De Paul, ma il suo prezzo è davvero alto, sui 35-40 milioni di euro. Si guardano anche altri profili come può essere quello di Gomez, che ha però caratteristiche completamente diverse da Calhanoglu. Ecco perché non si possono escludere sorprese.