Kessie e Bennacer, problema Coppa d’Africa | La strategia del Milan

Pioli può perdere per quasi un mese Kessie e Bennacer a causa della Coppa d’Africa. Il Milan vuole farsi trovare pronto e si sta già muovendo.

Franck Kessie
Franck Kessie (©Getty Images)

Il Milan è molto attivo sul calciomercato, la dirigenza vuole consegnare a Stefano Pioli un po’ di rinforzi prima dell’inizio del raduno, così da poter partire subito con una squadra abbastanza completa. Tra i nuovi volti a Milanello probabilmente ci sarà almeno un centrocampista, ma possono essere anche due.

Paolo Maldini e Frederic Massara, in accordo con il mister, hanno deciso di non riscattare il cartellino di Soualiho Meite dal Torino. Di conseguenza, andrà preso un rimpiazzo. Un altro eventuale rinforzo dipenderà anche da cosa intenderanno fare il club e l’allenatore con Tommaso Pobega e Rade Krunic. E c’è anche un altro fattore importante che influenzerà il mercato del centrocampo: la Coppa d’Africa.


Leggi anche: 


Calciomercato Milan, due nuovi centrocampisti per Pioli?

Tra gennaio e febbraio 2022 si giocherà la massima competizione per nazionali del continente africano. A partecipare ci saranno anche l’Algeria, vincitrice dell’ultima edizione, e la Costa d’Avorio. Questo significa che il Milan perderà Ismael Bennacer e Franck Kessie per un po’ di tempo. Quanto dipenderà dal cammino delle sue squadre nella Coppa d’Africa, però potenzialmente può essere di quasi un mese l’assenza dei due giocatori.

I dirigenti rossoneri e Pioli ne sono pienamente consapevoli, per questo vogliono farsi trovare pronti per quando verrà il momento di lasciar partire Bennacer e Kessie. Un nuovo centrocampista arriverà sicuramente in questa finestra del calciomercato, da capire se ne arriverà uno ulteriore. Come detto in precedenza, dipenderà anche dalle scelte che verranno fatte su Pobega e Krunic.

È chiaro che se uno dei due dovesse essere ceduto, allora il Milan potrebbe acquistare un altro mediano. Considerando anche l’impegno della Champions League e il rischio infortuni, a Pioli verrà dato un organico senza carenze dal punto di vista numerico e anche tecnico-tattico naturalmente.

Tonali verso il riscatto

Sandro Tonali
Sandro Tonali (©Getty Images)

A far parte del reparto mediano rossonero ci sarà ancora Sandro Tonali, il cui riscatto dal Brescia non è in dubbio. Ma Maldini e Massara stanno trattando con il Brescia per ottenere delle condizioni migliori.

Dopo aver già versato 10 milioni di euro per il prestito oneroso, il cartellino verrà acquistato a titolo definitivo. Gli accordi prevedevano un prezzo di 15 milioni ai quali aggiungere altri 10 di bonus.  Il Milan vorrebbe ottenere uno “sconto” o almeno una dilazione del pagamento. Da non escludere l’inserimento di una contropartita tecnica, al Brescia sembra interessare Marco Brescianini.