Milan, passi avanti per De Paul: l’Udinese gradisce la contropartita

Il Milan nutre un fortissimo interesse per Rodrigo De Paul. Hauge potrebbe rappresentare la giusta contropartita per arrivare all’argentino. I rossoneri hanno fissato il prezzo del norvegese 

Rodrigo De Paul
Rodrigo De Paul (©Getty Images)

Non è di certo una novità che Rodrigo de Paul sia il candidato numero uno a sostituire Hakan Calhanoglu. Il turco continua a tacere in merito all’offerta fatta dal Milan. I 4 milioni di euro a stagione – più eventuali bonus – probabilmente non basteranno a trattenerlo tra le fila rossonere.

E come accaduto nel caso di Gianluigi Donnarumma, il Milan, stanco d’attendere il nulla, è già alla ricerca del sostituto ideale. C’è bisogno di un trequartista forte tecnicamente e con una gran visione di gioco, e che inoltre inquadri bene la porta e sappia andare a segno.

Tutte caratteristiche che il Milan ritrova in Rodrigo De Paul, l’argentino che sta facendo impazzire, oltre ai rossoneri, anche l’Atletico Madrid di Simeone e la Juventus. Rodrigo, dopo ben cinque anni all’Udinese, sembra pronto al salto di qualità. L’approdo in una big arriverà sicuramente quest’estate, ma la destinazione è ancora sconosciuta.

Per le pretendenti l’ostacolo principale è il costo del cartellino del giocatore, ben 35 milioni di euro. Le offerte sino ad adesso fatte dall’Atletico Madrid pare siano state respinte dal patron Pozzo. Il Milan ha in mente una strategia ben precisa che prevede l’inserimento di una contropartita. Ce ne ha parlato Sportmediaset nella sua edizione odierna.


Leggi anche:


Hauge piace all’Udinese

Secondo quanto raccontato oggi da Claudio Raimondi, a Sportmediaset, i 35 milioni richiesti dall’Udinese per De Paul gravano e non poco sulle intenzioni del Milan di acquistarlo. Il club rossonero starebbe innanzitutto aspettando di far cassa grazie alle cessioni di alcuni esuberi, quali Laxalt e Conti che rientreranno dal prestito.

Poi, la strategia più mirata per acquistare De Paul è l’inserimento della contropartita rappresentata da Jens Petter Hauge. Il norvegese, che ha avuto poco spazio da quando è stato acquistato dal Bodo/Glimt, ha raddoppiato il suo valore di mercato.

Il Milan lo ha acquistato per 5 milioni di euro, e adesso lo valuta ben 12 milioni. Nelle sue poche apparizioni, Hauge si è comunque messo in mostra con alcune notevoli giocate e bei gol, e il suo profilo piace parecchio all’Udinese. Per questo è definito l’uomo chiave per l’affare De Paul. Il Milan, inserendo Hauge nell’affare, potrebbe risparmiare parecchi milioni.