Saelemaekers: “Ho consigliato a Lokonga di venire al Milan”

L’esterno rossonero, in un’intervista a Eleven Sports Belgium, ha invitato l’ex compagno a venire a giocare al Milan.

Alexis Saelemaekers
Alexis Saelemaekers (©Getty Images)

Alexis Saelemaekers ha portato a termine una stagione più che ottima in rossonero quest’anno, culminata con il traguardo Champions. Il belga si è concesso ai microfoni di Eleven Sport Belgium toccando diversi argomenti e esprimendo delle opinioni su alcuni sui connazionali. Ancora una volta ha spesso belle parole su Sambi Lokonga dell’Anderlecht, a cui aveva già consigliato di raggiungerlo a Milano: “Lui è il mio fratello nel calcio. Sa tutto di me e io so tutto di lui. Lokonga al Milan? Gli ho detto di venire. E’ una sua decisione”.

Alexis poi ha parlato di due top player della Serie A. Su Romelu Lukaku ha detto: “Non possiamo uscire insieme perché a Milano il calcio è come una religione. I tifosi si arrabbierebbero. Lukaku è una bella persona e un grande giocatore”. Poi ha ricordato la prima volta da avversario di Cristiano Ronaldo, del quale ha apprezzato l’umiltà: “Non mi conosceva, ma ha saputo del mio trasferimento al Milan e si è congratulato con me per questo”.

Il percorso di Saelemaekers

L’esterno rossonero si è poi soffermato sul centro sportivo dell’Anderlecht e sul suo passato lì: “E’ dove è iniziato tutto. E’ sempre un piacere vedere i giovani dell’Anderlecht giocare. Mi ricordo quando ero nelle giovanili e i professionisti potevano venire a vederci. Eri motivato a dare ancora di più. Credo sia uno dei migliori settori giovanili in Belgio e forse in Europa”.


Leggi anche:


Dopo un anno e mezzo a buoni livelli, Saelemaekers ha convinto tutti ed è pronto a giocarsi le sue carte anche il prossimo anno. Il centrocampista ha totalizzato 55 presenze e 4 gol dal suo arrivo a Milano, ha un contratto fino al 2024 ed è considerando un punto fermo della rosa di Stefano Pioli.