Gazzetta – Asse Milan-Chelsea: Tomori, Giroud e… un altro esubero

Caldissimo l’asse di mercato tra Milan e Chelsea. La squadra rossonera vuole ingaggiare il talento che a Londra gioca poco.

Giroud e Ziyech
Giroud e Ziyech (©Getty Images)

Il Chelsea si è da poco laureato vincitore della Champions League 2021 con estremo merito. Una squadra giovane, talentuosa e ricca di calciatori. Ma non mancano i cosiddetti ‘scontenti’, coloro che sognano di trasferirsi altrove per giocare di più o terminare la carriera da protagonisti.

E’ certamente il caso di Olivier Giroud e Fikayo Tomori, due calciatori di propriera Blues che sono ampiamente nel mirino del Milan. Due trattative molto diverse, che i rossoneri intendono chiudere il prima possibile. Per Giroud urge trovare un accordo, sperando che il Chelsea abbia voglia di liberarlo a costo zero nonostante il rinnovo.

Tomori ha già passato 6 splendidi mesi a Milanello, diventando un idolo delle folle. Inevitabile la voglia di riscattarlo a titolo definitivo, ma c’è da pagare quei 28 milioni di clausola che il Milan sta cercando di smussare. I dialoghi con il Chelsea sono proficui e positivi, dunque l’accordo può arrivare già in settimana.

Ma il Milan vuole attingere ancor di più alla ricca rosa del Chelsea. Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, il club rossonero fa sul serio anche per un terzo elemento in uscita da Londra. Un fantasista che farebbe decisamente comodo al gioco di mister Pioli.


Leggi anche:


Ziyech in uscita, il Milan ci prova. C’è anche il Napoli

Il talento in questione è il marocchino Hakim Ziyech, calciatore di spessore e di qualità assoluta, in forza al Chelsea da circa un anno. Il classe ’93 aveva messo in mostra tutte le sue qualità in Olanda, ai tempi dell’Ajax, mentre in Premier League sta facendo fatica ad imporsi.

Ad oggi Ziyech appare l’acquisto meno azzeccato della rivoluzione Chelsea, che si è assicurato negli ultimi tempi alcuni dei migliori talenti internazionali e di prospettiva. Havertz, Pulisic, Werner o Chilwell, tutti determinati nella splendida corsa alla Champions. Tranne il marocchino, spesso rimasto ai margini.

Ziyech
Hakim Ziyech (©Getty Images)

Probabile dunque che l’ex Ajax possa cercare riscatto altrove, lontano da Stamford Bridge. Il Milan sembra molto interessato, perché sarebbe ideale nel 4-2-3-1 di mister Pioli, sia come trequartista puro che come esterno offensivo a destra. Difficile che i rossoneri possano spendere i 40 milioni di valutazione del cartellino, ma è viva l’ipotesi prestito.

Anche il Napoli di Spalletti è sulle tracce di Ziyech, il quale dunque comincia a guardare l’Italia come un possibile approdo ideale. Un’occasionissima di mercato che farà sicuramente parlare nelle prossime settimane. Il Milan potrà sfruttare gli ottimi rapporti con il Chelsea per assicurarsi un calciatore di spessore e volenteroso di rifarsi.