Calciomercato Milan, colpo in attacco: “Niente Juve”

Il Milan è alla ricerca di un attaccante da affiancare a Ibrahimovic. Tanti i nomi accostati ai rossoneri, come Belotti, che piacciono anche alla Juventus di Andrea Agnelli

Paolo Maldini
Paolo Maldini (© Getty Images)

E’ caccia al co-titolare di Zlatan Ibrahimovic. Paolo Maldini e Frederic Massara hanno praticamente ultimato i riscatti di Sandro Tonali e Fikayo Tomori, e stanno lavorando per trovare un accordo anche per la permanenza di Brahim Diaz. In attesa di una risposta di Hakan Calhanoglu, che può cambiare i piani della trequarti, il Milan sta cercando di capire come rinforzare l’attacco.

Giroud in pole

Il nome in cima alla lista resta quello di Olivier Giroud. Per il centravanti francese è stato trovato un accordo di massima, un biennale da 3,5 milioni di euro netti a stagione, ma il Chelsea, con l’annuncio sul rinnovo fino al 2022, ha rallentato tutto. E’ confermata la notizia di un accordo tra le parti che permetterebbe a Giroud di liberarsi qualora arrivasse un’offerta fuori dall’Inghilterra. Il Milan è dunque in attesa che l’entourage del francese risolva la questione con il Chelsea, perché i rossoneri non hanno alcuna intenzione di pagare il cartellino ai Blues.


Leggi anche:


Concorrenza Juve

Bisognerà dunque attendere per capire quale sarà il centravanti del Milan, che affiancherà Zlatan Ibrahimovic. Restano vive – anche se al momento non sono vere e proprie trattative – altre piste, come quella che porta ad Andrea Belotti.

Molti dei nomi accostati al Milan, in quest’ultimo periodo, piacciono anche alla Juventus, ma il ‘Gallo’ difficilmente vestirà il bianconero in futuro. Il numero uno del Torino, Urbaino Cairo, lo ha esclusivo categoricamente: “La Juventus su Belotti? Mi sembra una cosa lunare – si legge su Tuttosport – Anche solo in prospettiva. Non ho avuto alcun tipo di approccio con la Juventus a questo proposito. E, anche qualora me lo chiedessero, mai nella vita. Alla Juve, non scherziamo”.

Oltre a Belotti, anche Giroud in passato è stato un profilo accostato alla Juve, oggi i nomi più caldi però sono quelli di Dusan Vlahovic, che difficilmente lascerà la Fiorentina, e Gianluca Scamacca. Il centravanti di proprietà del Sassuolo ha una valutazione di 40 milioni di euro, che rende complicato un suo trasferimento.