Riscatto Tonali, il Milan chiude | I dettagli del nuovo accordo

Tonali rimane al Milan, il cartellino verrà riscattato. Maldini e Massara stanno discutendo gli ultimi dettagli col Brescia. Nuove condizioni.

Sandro Tonali
Sandro Tonali sarà riscattato dal Milan (©Getty Images)

Non ci sono dubbi sul fatto che Sandro Tonali continuerà ad essere un giocatore del Milan. È ai dettagli la trattativa con il Brescia per il riscatto del cartellino.

Com’è noto, Paolo Maldini e Frederic Massara hanno chiesto a Massimo Cellino un cambiamento delle condizioni dell’operazione. Originariamente era prevista un’opzione di acquisto a 15 milioni di euro con ulteriori bonus da 10 milioni. Il club rossonero, che aveva già versato 10 milioni per il prestito oneroso del centrocampista, ha domandato e ottenuto uno sconto dal patron delle Rondinelle.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Tonali resta: le cifre dell’affare

Come confermato dal quotidiano Tuttosport, il Milan ha ottenuto di poter riscattare Tonali a 10 milioni fissi più 5 di bonus. Inoltre, nell’affare è previsto anche l’inserimento del cartellino del giovane trequartista rossonero Giacomo Olzer. Il Brescia si dovrebbe anche garantire una percentuale di circa il 15% sull’eventuale futura rivendita di Sandro.

Entro il 16 giugno l’operazione sarà ufficiale. Il Milan non ha mai avuto dubbi sulla conferma del calciatore, però sia per esigenze di bilancio che alla luce delle performance in campo ha deciso di trattare un cambiamento delle condizioni del riscatto. I rapporti con il Brescia sono buoni e il patron Massimo Cellino ha accettato di negoziare.

Il club rossonero si aspetta una crescita importante da parte di Tonali, che nella sua prima stagione a Milano non è riuscito a esprimersi al meglio. Certamente ha il potenziale per fare un salto di qualità netto nelle prestazioni. Ha un anno di esperienza alle spalle a Milanello e può sicuramente crescere nella seconda stagione milanista.