Cessioni Conti e Caldara: il Milan valuta gli interessamenti

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, i rossoneri stanno vagliando gli interessamenti per i due giocatori, ormai fuori dal progetto tecnico.

Mattia Caldara infortunio
Mattia Caldara (©Getty Images)

Tanto lavoro per la dirigenza del Milan in questi giorni. Oltre al mercato in entrata c’è anche da concentrarsi sulle eventuali uscite. Sono infatti diversi i calciatori in esubero tra le fila rossonere. Tra questi ci sono due calciatori in particolare, rientranti dai prestiti, ovvero Mattia Caldara e Andrea Conti. Nella scorsa stagione Pioli ha fatto capire chiaramente che non fanno parte del progetto tecnico, preferendogli Gabbia e Kalulu.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, la società rossonera sta vagliando gli interessamenti per i due calciatori. Caldara è rientrato da un prestito di 18 mesi all’Atalanta, squadra dalla quale il Diavolo aveva precedentemente prelevato. La Dea ha deciso di non riscattare il difensore e ora Maldini è impegnato a trovargli un’altra destinazione. Il Genoa lo valuta.

Situazione Andrea Conti

Stessa situazione anche per Andrea Conti. Il terzino ha fatto ritorno dopo il prestito al Parma dopo la retrocessione in Serie B degli emiliani. Anche su di lui sembra esserci il forte interessamento del Genoa. Il Grifone è interessato a rinforzarsi nel reparto arretrato e sta valutando il suo profilo e quello del difensore marocchino Mehdi Benatia.


Leggi anche:


Il Milan ora aspetta offerte concrete e poi deciderà dove piazzare i due calciatori. Quel che è certo è che Conti e Caldara non rimarranno in rossonero il prossimo anno.