Obiettivo vice Theo: Maldini incontra l’intermediario del terzino

Il Milan ha incontrato nella giornata di ieri l’agente del terzino. Si lavora al possibile affare, ma i rossoneri hanno in mente una formula ben precisa 

Barcellona
Barcellona (©Getty Images)

Tra i tanti innesti che il Milan dovrà inserire nella rosa di Pioli per renderla più competitiva, uno di questi è sicuramente un terzino sinistro. Theo Hernandez ha bisogno di un valido sostituto che possa prendere il suo posto all’evenienza. Il francese non può giocare ogni match, considerando anche il fatto che la prossima stagione ci sarà la Champions League da disputare.

Il Milan è già da tempo alla ricerca del giusto vice-Theo: un profilo bravo nell’uno contro uno, e che sia molto efficiente nella fase difensiva. Come ormai è risaputo, negli ultimi giorni è tornato in voga il nome di Junior Firpo, terzino dominicano attualmente in forza al Barcellona. Il classe 1996 sembra non far più parte dei piani del club blaugrana e dell’allenatore Ronald Koeman.

Il Milan aveva tentato di ingaggiarlo già a gennaio, ma il giocatore, anche per motivi familiari, aveva deciso di rimanere a Barcellona. Adesso, però, le prerogative sono nettamente diverse e Firpo potrebbe accettare il trasferimento nella Milano rossonera.

Questa mattina avevamo parlato della possibilità di uno scambio Romagnoli-Junior Firpo tra Milan e Barca, notizia riportata dalla Gazzetta. Da poche ore, però, è arrivata una particolare indiscrezione che racconta di un incontro, tra la la dirigenza rossonera e l’agente di Firpo, avvenuto nella giornata di ieri. Maldini e Massara sarebbero disposti ad acquisire il giocatore ad una sola condizione!


Leggi anche:


Junior Firpo al Milan soltanto in prestito

Secondo quanto riportato da Daniele Longo, giornalista di calciomercato.com, Maldini e Massara hanno incontrato ieri un intermediario di Junior Firpo. La dirigenza ha le idee chiare, e vorrebbe fare del giocatore il sostituto di qualità di Theo Hernandez. Ad oggi, il terzino dominicano è il nome a cui il Milan sta lavorando con più decisione.

La medesima fonte riporta, però, che il club rossonero sarebbe disposto ad acquisire Firpo tra le sue fila soltanto attraverso la formula del prestito. Ciò consentirebbe di comprendere se il giocatore è davvero adatto alla rosa di Pioli e può riuscire a far bene. L’idea è quella di inserire nella possibile trattativa un diritto di riscatto per la prossima stagione in favore del Milan.