Milan-Atletico Madrid, che intreccio! Tutto dipende da Calhanoglu

Il futuro di Hakan Calhanoglu sembra poter scatenare o disinnescare un valzer di acquisti e di trattative internazionali.

Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty images)

Il primo pensiero di Hakan Calhanoglu oggi riguarda il debutto con la sua Turchia agli Europei. Questa sera il numero 10 del Milan guiderà da leader la propria nazionale contro l’Italia, nella partita d’esordio della competizione all’Olimpico di Roma.

Ma sono impossibili da evitare le voci riguardanti il suo futuro. A breve scadrà il contratto di Calhanoglu con il Milan e non è ancora stata presa una decisione definitiva in tal senso. Ieri si è vociferato di un riavvicinamento tra le parti, con il turco che senza altre grosse proposte dovrebbe riconsiderare il rinnovo.

Ma i dubbi giungono anche dalle dichiarazioni di ieri in conferenza stampa:Futuro? C’è ancora il Milan. Ho parlato tre giorni fa con Maldini, mi ha chiamato. Abbiamo parlato del Milan, ho detto che volevo concentrarmi sull’Europeo. La prima responsabilità ce l’hanno loro”. Parole che sanno di incertezza e di attesa, anche se le scadenze sono ormai vicine.


Leggi anche:


Calhanoglu e De Paul, destini incrociati

Intanto, come riporta la Gazzetta dello Sport, la situazione intricata di Calhanoglu potrebbe scatenare una sorta di valzer sul calciomercato internazionale. In particolare sull’asse Italia-Spagna, visto che di mezzo ci sarebbe anche l’Atletico Madrid.

I campioni in carica della Liga si sarebbero iniziati ad interessare a Calhanoglu. Un’opzione intrigante per Diego Simeone, alla ricerca di un fantasista per migliorare il reparto offensivo in termini di assist e qualità. L’ipotesi di ingaggiare Calhanoglu a costo zero è allettante, ma quella dell’Atletico potrebbe essere anche solo una mossa di ‘disturbo’.

Il vero obiettivo dei colchoneros resta Rodrigo de Paul, lo stesso fantasista che il Milan vorrebbe per sostituire l’eventuale partenza di Calhanoglu. Il costo del cartellino è però alto: 40 milioni di euro richiesti dall’Udinese per lasciar partire il proprio numero dieci.

L’incastro è delicato ma anche piuttosto semplice: se l’Atletico facesse sul serio per Calhanoglu, il Milan potrebbe portarsi in pole per l’acquisto di De Paul, cominciando a trattare con l’Udinese sulle cifre dell’affare. In caso di rinnovo del turco invece sarebbero gli spagnoli ad avere via libera per il talento argentino.