Calciomercato Milan, addio al difensore: è sfida a tre

Il futuro di Mattia Caldara appare lontano dal Milan. Il difensore, tornato dal prestito poco fortunato all’Atalanta, si prepara a fare nuovamente le valigie. Tre squadre di Serie A sulle sue tracce

Paolo Maldini e Stefano Pioli
Paolo Maldini e Stefano Pioli (© Getty Images)

E’ lunga lista dei possibili partenti in casa Milan. I rossoneri a breve diranno addio a Diego Laxalt. L’esterno uruguaiano, che ha fatto ritorno a Milano, dopo il prestito al Celtic, è pronto a fare le valigie. L’ex Genoa, questa volta, dira addio in maniera definitiva: la trattativa con la Dinamo Mosca, come raccontato, è ormai in dirittura d’arrivo. Presto arriverà l’annuncio ufficiale, con il Milan che incasserà una cifra vicina ai 3-4 milioni di euro.

I prossimi a dire addio dovrebbero essere Andrea Conti e Mattia Caldara. Sull’ex Parma c’è l’interesse da parte del Genoa ma attenzione anche alla possibile pista che lo porterebbe a Firenze. La Fiorentina lo ha cercato durante il mercato di gennaio e non è da escludere un ritorno di fiamma: l’arrivo in panchina di Gennaro Gattuso potrebbe favorire uno sbarco in Toscana di Conti. Ne sapremo di più nelle prossime settimane.


Leggi anche:


 Caldara ancora in Serie A

Nonostante le voci di una possibile permanenza, il futuro di Mattia Caldara sarà ancora lontano dal Milan ma molto probabilmente resterà in Serie A. Vi abbiamo raccontato di un interessamento – anche in questo caso – da parte del Genoa. Il club ligure, però, non è l’unico sulle sue tracce: l’ex Atalanta, reduce da una stagione complicata a Bergamo, come riporta Nicolò Schira, piace anche a Verona e Cagliari.

I gialloblu potrebbe presto perdere Lovato, finito nel mirino dell’Atalanta. I sardi, invece, stanno pensando di rescindere il contratto con Godin, che guadagna davvero troppo. L’agente di Caldara nei giorni scorsi ha incontrato il Milan per fare un punto sul futuro del calciatore: l’addio del centrale appare davvero scontato.