Marotta: “Eriksen sta meglio. Kjaer è stato molto importante”

L’AD dell’Inter, Giuseppe Marotta ha rilasciato una dichiarazione sulla scampata tragedia che nella giornata di ieri ha riguardato Christian Eriksen. Il dirigente nerazzurro ha sottolineato il fondamentale aiuto di Simon Kjaer 

Giuseppe Marotta
Giuseppe Marotta (©Getty Images)

Un pomeriggio orribile quello di ieri. L’improvviso malore che ha colpito Christian Eriksen, durante Danimarca-Finlandia, ha fatto preoccupare tutto il mondo sportivo e i tanti appassionati di calcio. Per fortuna, l’epilogo non è stato dei peggiori, e il campione danese sembra stare molto meglio. A confermarlo è Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, club nel quale Eriksen milita.

Il dirigente nerazzurro ha rassicurato tutti sulle condizioni del numero 10 danese, raccontando di aver ricevuto un messaggio dallo stesso: “La cosa più bella è che Eriksen ci ha mandato un messaggio nella nostra chat in cui ci rassicurava e in cui si augurava di tornare presto. La dinamica di ciò che è successo lasciava presagire qualcosa di drammatico, menomale non è stato così. Christian sta molto meglio. Siamo qui a commentare un pomeriggio di grande paura, ma che si è concluso con una situazione lieta e positiva per tutti”.


Leggi anche:


Marotta ha inoltre dato grande merito al contributo di Simon Kjaer, capitano della Danimarca e difensore rossonero, che durante lo spiacevole episodio si è comportato da grande uomo. Kjaer ha dato il primo soccorso al compagno Eriksen e ha consolato la moglie in lacrime a bordo campo. Gesti indelebili che hanno raccolto la stima e l’ammirazione di media e spettatori.

Questa la dichiarazione di Marotta:

“L’intervento di Kjaer è stato davvero molto importante. Così come quello della struttura medico-sanitaria presente allo stadio. E oggi, grazie a loro, possiamo raccontare quello che è successo e che invece faceva presagire cose ben piùdrammatiche”.