Sportmediaset – Giroud al Milan, in arrivo il via libera

Il Milan sempre più vicino a Olivier Giroud. Sono i giorni più caldi per l’ingaggio del classe 1986 dal Chelsea.

Giroud
Olivier Giroud (©Getty Images)

Il Milan punta tutto su Olivier Giroud. Nessun intoppo sulla trattativa con il Chelsea, visto che i rossoneri fanno sul serio e l’attaccante francese avrebbe già dato il proprio assenso al trasferimento. Si entra dunque nella fase caldissima dell’affare.

Secondo gli aggiornamenti di Sportmediaset i prossimi saranno i giorni decisivi. In circa 36-48 ore Giroud ed il Milan dovrebbero siglare il loro prossimo matrimonio. Probabilmente si attenderà il match di domani sera di EURO 2020 tra la Francia e la Germania, debutto nella competizione per Giroud stesso.

Dopo il numero 9 transalpino sarà libero di accordarsi con il Milan. C’è il via libera del Chelsea che conferma dunque le indiscrezioni recenti e cancella le paure scaturite dal rinnovo contrattuale recente. Si trattava di una mossa solo per allontanare le pretendenti inglesi.


Leggi anche:


Giroud-Milan, i dettagli dell’operazione

Conferme anche sui dettagli dell’affare che porterà Giroud in maglia rossonera. Il suo cartellino non dovrebbe costare neanche un euro al Milan, visto che il Chelsea ha un patto con il proprio attaccante: lo libererà in caso di proposta allettante dall’estero.

Un colpo a parametro zero dunque per il Milan, che ha pronto un contratto biennale per Giroud. 4 milioni all’anno per l’ex attaccante di Arsenal e Montpellier, che ha già dato il proprio assenso ed è pronto a questa intrigante avventura in Italia.

Giroud nelle scorse settimane era stato cercato da diversi club di Premier League. Il Tottenham lo voleva come vice di Harry Kane, mentre West Ham ed Everton gli avrebbero proposto addirittura un posto da titolare. Ma la scelta dell’attaccante è sempre stata quella di tentare un progetto lontano da Londra.

Il Milan attende così entro questa settimana l’ok definitivo del suo prossimo centravanti. Una scelta low-cost e soprattutto d’esperienza: Giroud potrà alternarsi con Zlatan Ibrahimovic nel ruolo di prima punta o anche giocare al fianco dello svedese, viste le caratteristiche diverse dei due calciatori.