Kjaer Capitano: fascia anche al Milan, il club ci pensa

Simon Kjaer si candida a diventare il nuovo capitano del Milan. Un’idea forte, che trovata d’accordo tutti i tifosi rossoneri, che anche il club starebbe prendendo in considerazione

Simon Kjaer
Simon Kjaer (© Getty Images)

Simon Kjaer è diventato il Capitano di tutti. Il centrale danese protagonista, dopo il malore di Eriksen, ha reso orgogliosi tutti i tifosi del Milan, che hanno dato vita all’hashtag #KjaerCapitano. Un’iniziativa che ha avuto un grandissimo successo e che potrebbe avere un lieto fine.

E’ vero che non serve una fascia al braccio per essere leader e capitani e Simon Kjaer lo ha dimostrato con i fatti, oltre che con le parole, nel corso della sua esperienza al Milan. Ma la squadra rossonera, guidata da Stefano Pioli, potrebbe presto ritrovarsi a dover scegliere una nuova guida.

Alessio Romagnoli, finito in panchina con l’arrivo di Fikayo Tomori, è pronto a lasciare il Milan, dopo che lo ha fatto il suo vice Gianluigi Donnarumma. Così Simon Kjaer si candida ad essere riconosciuto leader, con la consegna della fascia.


Leggi anche:


Nuovo capitano rossonero

Il Milan – come racconta La Gazzetta dello Sport – ci starebbe pensando e ad inizio ritiro, previsto per il prossimo 8 luglio, la squadra si confronterà sul tema. Kjaer potrebbe davvero mettere d’accordo tutti: il parere dei tifosi lo conosciamo già e difficilmente quello dei compagni sarà diverso.

Non può chiaramente essere dimenticato Zlatan Ibrahimovic, altro leader del Milan, e determinante per il cambio di mentalità all’interno del gruppo. Crescono bene e la fascia, un giorno toccherà a loro, anche Franck Kessie e Davide Calabria, che sono presenti nella lista per il ruolo di capitano.