Tonali, l’agente vede il Milan: incontro finito poco fa

Oggi è andato in scena in sede un incontro tra il Milan e gli agenti di Sandro Tonali per definire il riscatto del centrocampista.

Sandro Tonali
Sandro Tonali (©Getty Images)

Oggi pomeriggio in Casa Milan si è discusso del futuro di un giovane calciatore che i rossoneri intendono trattenere in qualche modo, anche in prospettiva futura. Ovvero Sandro Tonali, mediano classe 2000 che viene da una prima stagione non esaltante con la squadra di Pioli.

Tonali lo scorso anno fu acquistato dal Milan con una formula particolare: 10 milioni per il prestito oneroso ed un diritto (non obbligo) di riscatto fissato a 15 milioni + altri 10 di bonus vari. Insomma un’operazione costosa sulla quale il club rossonero vuole provare ad ottenere uno sconto.

Il Brescia ed il Milan stanno trattando per trovare una soluzione. Intanto oggi Beppe Bozzo, agente di Tonali, si è recato nella sede di via Aldo Rossi per discutere proprio con i dirigenti milanisti. L’intenzione dell’incontro era quella di limare le differenze e fare il punto della situazione.


Leggi anche:


Come immortalato da Luca Cilli, giornalista ed inviato di Sportitalia, pochi istanti fa Bozzo ha lasciato Casa Milan, senza però rilasciare dichiarazioni. Da valutare se si sono fatti passi avanti nella trattativa con il Brescia e sulle eventuali contropartite da girare ai lombardi.

Pare che l’incontro interlocutorio non abbia ancora portato a nulla di definito. Servirà ancora tempo prima della fumata bianca, visto che vi sono ancora differenze sostanziali tra le proposte del Milan e le richieste di Massimo Cellino, attuale patron delle Rondinelle.

Di certo il Milan intende puntare ancora forte su Tonali. Non a caso lo scorso anno ha speso solo 10 milioni per il prestito annuale del centrocampista. Nonostante una stagione ancora poco proficua, l’ex bresciano viene considerato uno dei migliori talenti italiani in circolazione.