Francia-Germania, Highlights Euro: gol e azioni salienti | Video

Francia-Germania, big match all’Allianz Arena di Monaco di Baviera per concludere la prima giornata della fase a gironi di Euro 2020. La cronaca e gli highlights

Francia-Germania
Francia-Germania (Getty Images)

La Francia campione del mondo in carica “ospite” della Germania nel match che conclude la prima giornata del gruppo F inaugurato dalla vittoria del Portogallo contro l’Ungheria (3-0).

Inizio di primo tempo molto equilibrato. Il primo squillo è della Francia con uno degli uomini più attesi della serata e dell’Europeo, Mbappé che scalda le mani a Neuer con una conclusione nei pressi del limite dell’area di rigore. E’ il preludio al vantaggio dei transalpini che arriva al 20′. Su un assist meraviglioso di Pogba, Lucas Hernandez crossa di prima intenzione in area e Hummels goffamente devia nella propria porta nel tentativo di anticipare Mbappé.

L’1-0 sposta definitivamente l’inerzia del primo tempo dalla parte della Francia che controlla il vantaggio senza concedere grandi occasioni alla Germania, la cui reazione si limita a un tiro di Gundogan nel finale ampiamente lontano da Lloris.


Leggi anche 


Francia-Germania, il secondo tempo

Al rientro in campo subito dopo l’intervallo un’occasione per parte. Rabiot lancio da Benzema colpisce il palo esterno con un tiro da distanza ravvicinata, Gnabry al volo spara sopra la traversa di controbalzo. Al 66′, gol annullato alla Francia. Mbappé si incunea in area e trova un fantastico tiro a giro all’angolino che si deposita in rete con l’aiuto del palo. Che prodezza ma esultanza subito bloccata dalla bandierina alzata per fuorigioco subito confermato al Var.

FRANCIA-GERMANIA, PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTSCLICCA QUI 

Loew manda in campo Werner e Sane ma le occasioni da gol per la Germania latitano mentre Mbappé resta una spina nel fianco per la difesa avversaria. Al 78′ uno scatto fulminante dell’attaccante del PSG brucia Hummels che tenta il recupero disperato in scivolato. Colpisce gamba e pallone il difensore tedesco ma l’arbitro lascia correre e non concede il rigore.

All’85’ altra esultanza strozzata per i francesi. Mbappé si invola su assist di Pogba e serve Benzema che deve solo spingere la palla in rete. Non sbaglia l’attaccante ma prima c’era il fuorigioco del compagno di squadra, segnalato dal Var mentre i transalpini festeggiavano il meritato raddoppio.

Il forcing finale della Germania è troppo sterile e non produce pericoli dalle parti di Lloris. Dopo sei minuti di recupero, la Francia si prende la vittoria e ora attende l’Ungheria. Contro il Portogallo, la Germania non può permettersi ulteriori passi falsi.