Da Torino – Milan, la carta Conti per arrivare all’attaccante

Il Torino di Ivan Juricstarebbe pensando ad Andrea Conti per rinforzare la fascia destra. L’indiscrezione arriva da Torino

Conti
Andrea Conti (acmilan.com)

Dopo i sei mesi in prestito al Parma, Andrea Conti farà ritorno al Milan. I ducali infatti non eserciteranno l’opzione del riscatto, che sarebbe stata obbligatoria in caso di salvezza dei gialloblù. L’esterno però non rientra nei piani della società rossonera, pertanto si cerca una nuova sistemazione per lui.

Il 27 enne piace ha molte pretendenti anche in Serie A. Hanno mostrato infatti interesse Genoa e Spezia fino ad ora. Seconda Torinogranata.it ora il calciatore rossonero sarebbe finito anche nelle mire del Torino. Conti infatti sarebbe perfetto per il 3-5-2 del nuovo allenatore dei piemontesi, Ivan Juric.


Leggi anche:


Possibile contropartita per Belotti

Stando a quanto riportato dai colleghi, non è da escludere che il Milan tenti di inserire Conti in una possibile trattativa per Belotti come contropartita tecnica. Sappiamo che l’attaccante ha un contratto in scadenza con il Torino nel 2022 e che, fino ad oggi, non è arrivato l’accordo per il rinnovo. Le ultime interviste di Cairo hanno fatto pensare ad un possibile e probabile divorzio, ecco perché si cercano acquirenti in questa sessione di calciomercato, in modo da provare a far cassa. La richiesta del Toro parte da 30 milioni ma chiaramente ci sono tutte le carte in regola per far sì che questo prezzo cali, fino ad arrivare almeno a 20 milioni. La Roma è molto attenta sul calciatore, anche se non ci sono ancora indicazioni da José Mourinho. Il Milan, dopo averlo cercato a lungo nell’estate del 2017, potrebbe riprovarci e fare di lui l’attaccante da affiancare a Ibrahimovic (se dovesse saltare Giroud). E con la carta Conti da giocare.