Ikoné, Majer e… Bakayoko: il Milan pensa al ritorno

Nel summit di mercato avvenuto stamattina a Casa Milan, si è discusso approfonditamente anche di un altro giocatore. Potrebbe esserci un gran ritorno

Chelsea
Chelsea (©Getty Images)

Come vi abbiamo raccontato stamane, oggi a Casa Milan è avvenuto un incontro tra la dirigenza rossonera e Marco Branca dell’agenzia Firs1. I profili discussi sono stati diversi. Dal centrocampo, alla trequarti, alla difesa, il Milan ha sondato le situazioni di giocatori quali Dani Olmo, Jonathan Ikoné, Lovro Majer e Nacho Monreal – tutti assistiti dal noto agente.

Il nome che più ha riscosso l’attenzione è stato quello dell’esterno francese del Lille, Ikonè. Il Milan lo segue da un pezzo e questo potrebbe rappresentare un gran rinforzo per la fascia destra d’attacco. Il suo contratto col club francese è in scadenza nel 2023, motivo per cui potrebbe liberarsi per una cifra vicina ai 25 milioni di euro.

Ma attenzione, perchè ai profili sopracitati se ne aggiunge un altro. Secondo le ultime indiscrezioni, Maldini e Massara avrebbero intrattenuto una lunga discussione con Branca per un altro suo assistito. Si tratta di un centrocampista che ha già vestito la maglia del Milan e che potrebbe fare al caso di Stefano Pioli.


Leggi anche:


Summit con l’agente: il Chelsea lo libera a titolo definitivo

Anche Tiemouè Bakayoko è sotto la procura della Firs1. Secondo le notizie riportate da calciomercato.it, il profilo dell’ex Milan è stato un importante oggetto di discussione nel summit avvenuto stamattina.

Bakayoko Milan
Tiemoué Bakayoko (©Getty Images)

Nei giorni scorsi si era parlato di un avvicinamento tra le parti che vedrebbe la possibilità di un ritorno del francese in rossonero. Bakayoko al Milan ha lasciato il segno nel 2018, e le sue ottime qualità farebbero al caso della rosa rossonera. Con il mancato riscatto di Soualiho Meite, il Milan è alla ricerca di un quarto centrocampista da regalare a Stefano Pioli, e Bakayoko potrebbe essere il profilo più adatto.

Il francese è più abile in un centrocampo a due, per tale motivo nella mediana di Stefano Pioli potrebbe far bene. Il Chelsea, dopo il prestito al Napoli, vuole adesso cedere il centrocampista a titolo definitivo. Il contratto di Tiemouè con i blues è in scadenza nel 2022, ma il club di Abrahmovic chiede una somma vicina ai 20 milioni per la sua cessione. Un pò troppi. Il prestito verrebbe concesso solo in caso di strategico rinnovo di contratto per un altro anno.