Sergio Ramos al Milan, affare improbabile: lo conferma anche Di Marzio

Sorprendenti rumors dalla Spagna hanno rivelato la presunta esistenza di un dialogo tra il Milan e Sergio Ramos. Di Marzio spiega cosa risulta in Italia.

Sergio Ramos
Sergio Ramos (©Getty Images)

Nella giornata di oggi è rimbalzata dalla Spagna un’indiscrezione di calciomercato riguardante Sergio Ramos e il Milan. Ci sarebbero stati contatti tra il club rossonero e l’ormai ex capitano del Real Madrid.

Tuttavia, l’operazione appare alquanto improbabile. La stessa fonte, El Chiringuito TV, ha rivelato le cifre enormi pretese dal giocatore. La richiesta è di 20 milioni di euro per la firma più un contratto biennale da 15 milioni netti a stagione. Impensabile che Paolo Maldini e Frederic Massara possano fare questa trattativa così onerosa per il bilancio. Senza scordare che una coppia titolare in difesa c’è già.


Leggi anche:


Calciomercato, Di Marzio commenta i rumors su Sergio Ramos e il Milan

Gianluca Di Marzio, giornalista esperto di calciomercato di Sky Sport, ha pubblicato delle storie Instagram nelle quali ha spiegato la situazione dopo i rumors circolati oggi in Spagna.

Non gli risultano contatti e neanche la possibilità che ci possano essere prossimamente. Non c’è nulla tra il Milan e Sergio Ramos. Il club rossonero nella sua politica non fa rientrare l’ingaggio di un giocatore di 35 anni che costerebbe oltre 50 milioni tra bonus alla firma e stipendio lordo.

Di Marzio ha detto quello che pensano un po’ tutti in Italia. Sergio Ramos non può essere un obiettivo realistico del Milan. Per età e costi non è un profilo adatto al progetto. Avesse pretese economiche drasticamente inferiori forse un pensiero Maldini ce lo avrebbe anche potuto fare, ma la situazione è molto diversa. L’ex capitano del Real Madrid non vestirà la maglia rossonera.