Calciomercato Milan – Pronto il terzo colpo | Maldini vuole chiudere

Dopo Maignan e Tomori, il Milan potrebbe presto mettere a segno un terzo colpo di questo calciomercato: Brahim Diaz. Discorsi avanzati con il Real Madrid.

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©Getty Images)

Il Milan ha da poco confermato ufficialmente l’acquisto di Fikayo Tomori, ma vuole accelerare anche per un’altra conferma. Quella di Brahim Diaz.

Il fantasista malagueño è arrivato in prestito secco nell’ultima stagione e adesso il club rossonero sta trattando con il Real Madrid la sua permanenza. La dirigenza e Stefano Pioli vedono in lui un grande potenziale, per questo puntano a trattenerlo. Stavolta, però, con una formula differente.


Leggi anche:


Brahim Diaz, il Milan vuole chiudere col Real Madrid

Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che le negoziazioni sono in fase avanzata. Il Milan vuole ottenere Brahim Diaz ancora in prestito, ma inserendo il diritto di riscatto. In questo modo potrà acquistare il cartellino a titolo definitivo nel giugno 2022. Da trovare l’accordo sulla cifra, che i rossoneri vorrebbero fissare  a non più di 20 milioni di euro.

Paolo Maldini e Frederic Massara contano di chiudere l’operazione nei prossimi giorni. Dopo Maignan e Tomori, lo spagnolo sarebbe il terzo colpo della nuova campagna acquisti. Carlo Ancelotti, nuovo allenatore del Real Madrid, ha dato l’ok alla cessione del giocatore e c’è fiducia sul riuscire a raggiungere l’intesa definitiva in tempi abbastanza brevi.

Brahim Diaz, che in Spagna aveva giocato poco, ha trovato molto spazio al Milan e ha potuto mostrare il suo talento. Ha collezionato complessivamente 39 presenze condite da 7 gol e 4 assist. Numeri niente male e che possono essere migliorati rimanendo in maglia rossonera.

L’ex Manchester City si è ambientato molto bene a Milanello e a Milano. Ha trovato in Pioli un tecnico che gli ha dato fiducia ed è riuscito a tirarne fuori il potenziale. Ad agosto compirà 22 anni e la soluzione migliore per il suo futuro sembra proprio essere quella di rimanere in rossonero. Nella prossima stagione la squadra disputerà anche la Champions League, una vetrina importante per lui e il resto del gruppo.

Dalla Spagna è più volte trapelato che Brahim Diaz sognava di imporsi con la maglia del Real Madrid. Tuttavia, Ancelotti non lo considera importante nel suo progetto. Da capire se la dirigenza blanca nell’operazione con il Milan si garantirà qualche clausola per non perdere completamente il controllo sul calciatore.