Conferme su Yaremchuk, la posizione del Gent

Arrivano conferme sul nome di Roman Yaremchuk. L’attaccante ucraino, di proprietà del Gent, è nel mirino del Milan. Il club belga parte da una valutazione di 25 milioni 

 

 Roman Yaremchuk
Roman Yaremchuk (© Getty Images)

Un gol nel ko per 3 a 2 contro l’Olanda e un altro nel successo con la Macedonia, l’Ucraina di Shevchenko si gode bomber Roman Yaremchuk. Le prestazioni del calciatore del Gent, che il prossimo 27 novembre compirà 26 anni, non stanno certamente passando inosservate. Oggi alle 18, l’ex numero sette del Milan, si affiderà ancora una volta a lui, nella sfida contro l’Austria, per l’ultima partita della fase a gironi e sarà una nuova occasione per vederlo all’opera.

Tra le squadre, che lo seguiranno con interesse c’è certamente il Milan. Come raccontato nelle scorse ore, ci sarebbero stati dei contatti tra le parti, con i rossoneri che hanno mostrato interesse nei confronti del bomber ucraino.

Paolo Maldini e Frederic Massara sarebbero pronti a prelevare il giocatore, in prestito oneroso con diritto di riscatto. Una formula questa, come riporta La Gazzetta dello Sport, però, poco gradita al Gent, che vorrebbe subito monetizzare ma si può trattare. La base di partenza è di 25 milioni di euro.

Roman Yaremchuk è reduce da un’ottima stagione. In 28 partite di Jupiler Pro League sono, infatti, arrivati 17 gol e 6 assist. Complessivamente il 2020/2021 dell’ucraino, con la maglia del Gent, si è chiuso con 23 centri e 8 passaggi vincenti.

Leggi anche:


Giroud sempre nel mirino

E’ evidente che un attaccante serva al più presto. Il Milan di Stefano Pioli, che si ritroverà a Milanello il prossimo 8 luglio, è al momento senza una punta di ruolo. Zlatan Ibrahimovic, come raccontato nei giorni scorsi, dovrà stare lontano dai campi di gioco per due mesi e Mario Mandzukic ha fatto le valigie.

Oltre a Roman Yaremchuk, in cima alla lista della spesa continua ad esserci Olivier Giroud. Ogni giorno sembra essere quello buono per la fumata bianca: il francese vuole il Milan e i rossoneri hanno deciso di puntare sul Nazionale di Deschamps. Manca davvero solo la fumata bianca, che tutti sperano arrivi presto