Dalla Colombia: “James Rodriguez proposto al Milan”. Prezzo abbordabile

Secondo quanto riportano dalla Colombia, James Rodriguez sarebbe stato offerto anche al Milan. Il costo del cartellino è alla portata

James Rodriguez
James Rodriguez (©Getty Images)

Il Milan è alla ricerca di un nuovo trequartista per sostituire Calhanoglu, appena passato all’Inter a parametro zero. Dai rossoneri filtra tranquillità: non c’è fretta per questo acquisto e si stanno facendo delle valutazioni. In particolar modo, Maldini si sta informando su quelli che sono considerati esuberi dai grandi club d’Europa, come ad esempio Ziyech, Ceballos o Van de Beek. Oltre a questi nomi, abbordabili per formula d’acquisto e stipendio, ci sono anche le suggestioni, come Isco del Real Madrid: in scadenza nel 2022, non rinnova e potrebbe liberarsi, ma guadagna 7 milioni a stagione.

Dalla Colombia però è venuto fuori un altro nome che stuzzica sicuramente la fantasia dei tifosi poiché parliamo di un altro campione: è James Rodriguez, attualmente in forza all’Everton ma possibile partente dopo l’addio di Carlo Ancelotti (che è tornato al Real Madrid). Meno di un anno fa, il calciatore ha raggiunto lo stesso Ancelotti a Liverpool e ha disputato una buona stagione; certo, ci ha abituato a prestazioni di altissimo livello e con continuità, ma come primo anno in Premier League non è stato poi così male. Ora che l’allenatore è tornato a Madrid, lui potrebbe pensare di andarsene. Si è già messo in moto il suo agente, Jorge Mendes, che ha anche la procura di Rafael Leao e che non troppe settimane fa è stato a Milano e ha visto anche la dirigenza rossonera.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Mendes offre James Rodriguez

Stando a quanto riportano le fonti colombiane, il potente agente avrebbe proposto James Rodriguez a tre squadre: al Napoli, all’Atletico Madrid e proprio al Milan. Pipe Sierra, giornalista di Winsports TV, non esclude però la possibilità che il giocatore rientri al Real Madrid. Come detto, infatti, fra lui e Ancelotti c’è un rapporto molto speciale e questo potrebbe convincerlo a vestire di nuovo ma camiseta blanca. Per i rossoneri è un’altra suggestione, proprio come Isco: il problema è lo stesso, cioè lo stipendio, e quindi per venire in rossonero dovrebbe decurtarsi ulteriormente lo stipendio, proprio come fatto un anno fa per andare all’Everton. Secondo il collega, la squadra di Liverpool potrebbe accontentarsi di una cifra fra i 10 e i 20 milioni di euro per liberarsi, e questo non dovrebbe creare problemi.