James Rodriguez, assist al Milan: ora può diventare un’occasione

James Rodriguez destinato a lasciare l’Everton dopo l’addio di Ancelotti. Jorge Mendes lo ha proposto anche al Milan, che non ha deciso ancora.

James Rodriguez
James Rodriguez (©Getty Images)

Dopo l’addio di Hakan Calhanoglu in direzione Inter, il Milan è alla ricerca di un nuovo numero 10. Serve un trequartista titolare per il 4-2-3-1 di Stefano Pioli.

Circolano tanti nomi di fantasisti che possono essere utili alla causa rossonera. Uno di questi è James Rodriguez, attualmente in forza all’Everton e con un contratto in scadenza a giugno 2022. Il colombiano compirà 30 anni il 12 luglio e nell’ultima stagione ha messo insieme 6 gol e 9 assist in 26 presenze complessive tra Premier League e coppe nazionali.


Leggi anche:


Milan, occasione James Rodriguez: può essere l’erede di Calhanoglu?

Partito Carlo Ancelotti, che lo ha voluto fortemente a Liverpool, adesso l’Everton non si farebbe problemi a cederlo e a liberarsi del suo ingaggio (circa 6 milioni di euro a stagione). Allo stesso James Rodriguez preferisce lasciare l’Inghilterra per trasferirsi in Serie A oppure nella Liga.

Come riportato da più fonti, il suo agente Jorge Mendes lo ha offerto a Milan, Napoli e Atletico Madrid. Nel caso del club rossonero, è pure emersa l’ipotesi di uno scambio che porterebbe Rafael Leao a vestire la maglia dell’Everton. Al momento, però, si è nell’ambito delle idee e non vi è alcuna trattativa concreta in tal senso.

Il Messaggero aggiunge che tra le squadre interessate a James Rodriguez c’è anche la Lazio. Non c’è un’offerta, ma un sondaggio è stato fatto. L’operazione non è semplice a causa dei costi, però sembra esserci la disponibilità del trequartista colombiano a ridursi l’ingaggio pur di lasciare Liverpool.

James Rodriguez
James Rodriguez (©Getty Images)

La sua meta preferita per proseguire la carriera sarebbe la Spagna. Ma un ritorno al Real Madrid, dove è rientrato Ancelotti, sembra da escludere. È molto gradito anche l’Atletico Madrid come destinazione, però anche in questo caso l’affare pare complicato.

Vedremo se il futuro di James Rodriguez sarà in Italia. Se dovesse accettare uno stipendio non esagerato, può rappresentare un’importante occasione di mercato per più squadre. Il cartellino non dovrebbe costare più di 15 milioni di euro. Per età e costi forse non è il profilo ideale per il Milan, però se il colombiano è a posto fisicamente e motivato può fare ancora la differenza per alcune stagioni.