Brahim Diaz al Milan, affare ai dettagli. Dalot, lo United apre

Brahim Diaz verso la permanenza al Milan, che è vicino all’intesa con il Real Madrid. Per Dalot il Manchester United apre a una formula non gradita ai rossoneri.

Brahim Diaz Dalot Diogo
Brahim Diaz e Diogo Dalot (©Getty Images)

Sono arrivati in prestito secco nell’ultima stagione e hanno convinto entrambi il Milan. Ci riferiamo a Diogo Dalot e Brahim Diaz.

Il club rossonero sta provando a confermarli ambedue, trattando rispettivamente con Manchester United e Real Madrid per giungere a un accordo. Per Stefano Pioli sarebbe importante avere a disposizione ancora due giocatori che già conoscono l’ambiente e che possiedono ulteriore potenziale di crescita. Sono giovani e hanno margini di miglioramento.


Leggi anche:


Brahim Diaz e Dalot restano al Milan?

Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che per Brahim Diaz il Milan è alla stretta finale, mentre per Dalot si registra un’apertura da parte del Manchester United.

Il club rossonero e il Real Madrid hanno trovato un’intesa di massima per il trasferimento del fantasista spagnolo con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni. Rimangono da definire i dettagli riguardanti il contro-riscatto a favore dei blancos. La trattativa va avanti spedita e in un clima di massima collaborazione. L’accordo dovrebbe essere raggiunto nel giro di pochi giorni. Di recente Brahim Diaz ha dichiarato di essere stato felice al Milan, aprendo di fatto a una permanenza che gli consentirebbe di avere più spazio di quello che avrebbe giocando a Madrid.

Per quanto riguarda Dalot, il Manchester United si è detto disponibile a cedere il terzino portoghese un’altra volta con la formula del prestito secco. Tale soluzione non scalda troppo Paolo Maldini e Frederic Massara, che vorrebbero il diritto di riscatto inserito nell’operazione per poter eventualmente acquistare il cartellino dell’ex Porto a una cifra prestabilita a fine stagione.

Diogo ha fatto sapere che gradirebbe rimanere in rossonero, però al momento c’è molta distanza tra i club. Le discussioni proseguiranno nei prossimi giorni, sperando si aprano spiragli favorevoli. Per il Milan un’alternativa per la fascia destra può essere Alvaro Odriozola, terzino spagnolo in uscita dal Real Madrid.