Milan, il giocatore rientra dal prestito: confermata la volontà di Pioli

Pobega torna al Milan dopo il prestito allo Spezia. Verranno valutate le eventuali offerte italiane ed estere, ma Pioli vuole testarlo prima.

Tommaso Pobega
Tommaso Pobega ritorna al Milan: resta o nuova cessione? (©Getty Images)

Tra i giocatori dal futuro da stabilire al Milan c’è anche Tommaso Pobega. Il centrocampista rientra del prestito allo Spezia, dove ha ben figurato, in attesa di capire se rimarrà oppure se verrà ceduto.

Per lui è stato molto importante poter disputare una stagione in Serie A con una squadra che gli ha concesso spazio. Gli ha permesso di prendere un po’ le misure al massimo campionato italiano e di maturare. Complessivamente ha collezionato 20 presenze, 6 gol e 3 assist. Un buon bottino per il triestino classe 1999.


Leggi anche:


Futuro Pobega, il Milan attende per decidere

Oggi il Corriere dello Sport conferma che il Milan prenderà una decisione sul futuro di Pobega a ritiro inoltrato. Stefano Pioli avrà il tempo di valutarlo e di scegliere se tenerlo in organico come ulteriore opzione per il centrocampo oppure se dare l’ok a un trasferimento.

Poi andrà capito se il club rossonero preferirà cederlo nuovamente con la formula del prestito oppure se aprirà a una cessione a titolo definitivo. Essendo un prodotto del settore giovanile, vendere Pobega consentirebbe di mettere a bilancio una plusvalenza piena.

Non mancano le squadre di Serie A e anche estere interessate al calciatore. Il Milan valuterà eventuali offerte, però prima toccherà a Pioli a Milanello valutare se Pobega può essere utile al suo progetto tecnico-tattico. La sua permanenza servirebbe anche per un discorso di lista UEFA, dato che dentro devono esserci almeno quattro elementi cresciuti nel settore giovanile del club e altri quattro nel vivaio nazionale.