Milan, l’attaccante è sul mercato | Ecco il prezzo!

Il Torino e il patron Cairo hanno deciso la cifra giusta per la quale cedere il cartellino del bomber e capitano Belotti.

Belotti
Andrea Belotti (©Getty Images)

Ancora non ha dato grossi segnali della sua presenza agli Europei, ma certamente Andrea Belotti resta uno degli attaccanti italiani migliori in circolazione. Il centravanti del Torino è giunto però ad un bivio nella sua carriera professionale.

Il classe ’93 vedrà infatti il proprio contratto con i granata scadere tra un anno, esattamente il 30 giugno 2022. Pare proprio che Belotti non abbia intenzione di rinnovarlo, auspicandosi che qualche club di alto rango si interessi seriamente al suo cartellino.

L’estate appena cominciata rappresenta dunque uno spartiacque. Belotti è diviso tra la permanenza al Toro con la fascia da capitano al braccio, nonostante la scadenza sempre più vicina, o l’addio alla maglia granata per iniziare un’avventura più prestigiosa.


Leggi anche:


Cairo vuole più di 30 milioni per Belotti

Secondo quanto riporta oggi Tuttosport il Torino avrebbe deciso di mettere sul mercato Belotti. Il club piemontese, in particolare il patron Urbano Cairo, sa bene come diventi fondamentale non perdere a costo zero un elemento così importante e dunque dovrà ascoltare e valutare le proposte in arrivo nelle prossime settimane.

Cairo però non intende fare sconti inizialmente. Chiesti 34 milioni di euro per il cartellino di Belotti. Una cifra piuttosto alta, se si pensa che il calciatore tra un anno potrebbe andare via a costo zero. Ma soprattutto dopo la stagione tutt’altro che positiva sia del Toro che del proprio capitano.

Il quotidiano sportivo sottolinea però che il Torino potrebbe vedere a ribasso le proprie pretese. Se l’accordo per il rinnovo con Belotti fosse impossibile e non arrivassero offerte congrue nelle prossime settimane, il club dovrà valutare anche una cessione meno onerosa.

Il Milan resta interessato al ‘Gallo’, che da tempo è uno dei profili seguiti da Paolo Maldini per l’attacco rossonero. Se non dovesse arrivare Olivier Giroud, il primo nome sulla lista dei centravanti, possibile un nuovo tentativo per Belotti. Occhio però anche alle rivali: Roma e Tottenham potrebbero farsi avanti a breve.