Doppio asse: rinforzi da Londra e Madrid

Il Milan cerca rinforzi: attenzione ai possibili affari con il Real Madrid e Chelsea. Tanti i profili in ballo con il club inglese e con quello spagnolo. Il punto

Ziyech e Giroud
Ziyech e Giroud (© Getty Images)

Il calciomercato del Milan è pronto ad entrare nel vivo. C’è attesa per la fumata bianca per il rinnovo del prestito di Brahim Diaz. Come raccontato, le parti sono davvero vicine e l’accordo definitivo ad un passo: si stanno limando gli ultimi dettagli. Bisogna far quadrare le cifre del riscatto e del contro-riscatto prima dell’annuncio ufficiale.

Non dovrebbe tardare ad arrivare anche quello di Sandro Tonali, con i rossoneri che riceveranno uno sconto dal Brescia, di una decina di milioni, per il riscatto del centrocampista.

Le caselle da riempire restano comunque ancora tante. Quelle più importanti sono legate al vice Ibrahimovic e al numero dieci. Il Corriere dello Sport, in edicola stamani, conferma quanto detto in questi giorni: attenzione al doppio asse, quello con il Chelsea e quello con il Real Madrid.


Leggi anche:


Affari con il Chelsea

Il Milan ha ottimi rapporti con entrambi i club, come dimostrano gli affari fatti in passato, e d è pronto a sfruttare ogni occasione. Con il Chelsea, non è un segreto, il nome caldo resta quello di Olivier Giroud. L’accordo tra il Milan e il suo entourage è stato praticamente raggiunto sulla base di un biennale a 3,5/4 milioni di euro a stagione. Serve che si liberi dai londinesi e il suo entourage è a lavoro per riuscirci.

L’eliminazione della Francia potrebbe far decollare la trattativa. Con il Chelsea si tratta soprattutto per Ziyech e Bakayoko. Risolverebbero la questione trequartista e quarto mediano: per Tuchel sono due esuberi e chissà che una loro cessione non spinga il Chelsea a svincolare anche Giroud. Il calciomercato del Milan, mai come quest’anno, è un sottile gioco di incastri. Ci vuole pazienza.

Opportunità blancos

Attenzione anche all’asse Milan-Real. L’arrivo di Carlo Ancelotti ha rafforzato ancor di più i rapporti: il tecnico ha già dato il via libera per Brahim Diaz.

Gli altri profili sul piatto sono quelli di Odriozola, considerato un’alternativa a Diogo Dalot, e Ceballos. Il duttile centrocampista, capace di giocare sia come mediano che come trequartista, piace e potrebbe trovare la sua giusta dimensione al Milan, dopo due stagioni non proprio esaltanti all’Arsenal.

Dai blancos potrebbe arrivare anche l’attaccante: Jovic è un’idea che non tramonta mai. Se Giroud non dovesse essere liberato, l’ex Eintracht potrebbe prendere il volo verso Milan per riabbracciare Ante Rebic. Anche in questo caso si lavora ad un prestito (non è da escludere un biennale) con diritto di riscatto.
Tante trattative dunque sul tavolo, con il desiderio da parte di Maldini e Massara di regalare al più presto i rinforzi giusti a Stefano Pioli.