Milan-Atalanta, si lavora allo scambio: i dettagli

Si parla di un possibile scambio alla pari sull’asse Milan-Atalanta in vista della prossima stagione, che accontenterebbe tutti.

Milan-Atalanta
Milan-Atalanta (©Getty Images)

Il Milan e l’Atalanta da qualche anno sono rivali dirette. Entrambe le società hanno lottato nelle recenti stagioni per qualificarsi in Champions League ed ottenere piazzamenti sempre migliori. Ma nonostante ciò resta buono il feeling tra i due club.

Diverse le operazioni di mercato che si sono concretizzate su quest’asse. Basti pensare all’ingaggio di Franck Kessie da parte del Milan, o il colpo silente ma ben riuscito Matteo Pessina ad opera dell’Atalanta. E secondo Tuttosport non sarebbe finita qui.

Le due società lombarde stanno lavorando e pensando seriamente ad uno scambio alla pari che potrebbe fare contenti tutti, in vista della prossima stagione. In ballo due calciatori che da tempo sono nel mirino della rispettiva contendente.


Leggi anche:


Ultima idea: Ilicic al Milan in cambio di Pobega

Il primo protagonista di questo eventuale scambio sarebbe Josip Ilicic. Ritorno di fiamma per il Milan nei confronti del trequartista sloveno, un calciatore che piace da tempo e che sarebbe stato individuato come un possibile sostituto di Calhanoglu, appena trasferitosi all’Inter.

Il classe ’88 forse non convince a livello anagrafico, ma piacerebbe molto a Pioli allenarlo di nuovo dopo l’esperienza assieme a Palermo. Ilicic è il classico calciatore tutta tecnica e colpi di genio, con il difetto di accendersi forse troppo ad intermittenza. Ma al Milan piace e per questo starebbe valutando lo scambio con l’Atalanta.

Josip Ilicic
Josip Ilicic (©Getty Images)

In maglia orobica arriverebbe di fatto Tommaso Pobega. Il giovane centrocampista scuola Milan è l’ultima idea della dirigenza nerazzurra, che vorrebbe bissare l’operazione Pessina. Ovvero strappare ai rivali un talento poco considerato e trasformarlo in un calciatore di alto livello.

La trattativa di scambio sta nascendo, ma il Milan dovrà fare delle considerazioni approfondite prima di dare l’ok. Ilicic è realmente l’ideale numero 10 per rimpiazzare Calhanoglu? Mentre vale la pena sacrificare Pobega dopo i precedenti già citati? Nelle prossime settimane si attendono sviluppi.