Sky – Milan, il vice-Theo Hernandez arriva dall’Olanda

Il Milan sta pensando ad un giovane talento che milita nella Eredivisie olandese per rimpolpare la corsia sinistra.

Groningen
Il Groningen (foto FCG)

La caccia ad un vice Theo Hernandez potrebbe portare il Milan direttamente in Olanda. Il campionato in questione è una vera e propria fucina di grandi talenti internazionali, pronti a sbocciare nel calcio che conta dopo essersi messi in mostra in Eredivisie.

L’ultima news in tal senso arriva da Calciomercato – L’originale andato in onda ieri sera su Sky Sport. Pare che il club rossonero abbia adocchiato un terzino sinistro di prospettiva e di talento che milita nel Groningen. Una società meno nota di altri club olandesi, ma che ha lanciato in passato fenomeni del calibro di Suarez o Robben.

Il calciatore in questione è Gabriel Gudmundsson. Si tratta di un laterale svedese, classe ’99, che dopo essere cresciuto in patria nell’Halmstad si sta esprimendo alla grande nel campionato olandese. Un terzino tecnico e forte fisicamente, sul quale il Milan sta prendendo seriamente informazioni.


Leggi anche:


Milan, chi è Gudmundsson: ruolo, età, caratteristiche

Scopriamo qualcosa in più su Gudmundsson, un nome ancora tutt’altro che noto ad alti livelli, ma che i talent-scout milanisti sembrano aver individuato con grande enfasi. Il ragazzo è nato a Malmoe, la stessa città di Zlatan Ibrahimovic, nel 1999.

Come detto, finora la sua carriera si è sviluppata in due società. Prima gli svedesi dell’Halmstad, dove è cresciuto calcisticamente fino a debuttare in prima squadra ancora minorenne. Poi dal 2019 il passaggio in Olanda al Groningen.

Nella sua ultima stagione con i bianco-verdi ha collezionato 23 presenze e la bellezza di 5 assist. Non male per un giovane terzino che si sta pian piano imponendo. Ha fatto anche tutta la trafila nelle nazionali giovanili svedese, fino ad arrivare all’Under 21. Ma c’è chi parla già di un futuro nella ‘maggiore’ per sostituire Augustinsson sulla fascia mancina.

Gudmundsson
Gabriel Gudmundsson (foto Twitter)

Di recente Gunmundsson è stato accostato anche ad altri club italiani, come Napoli e Atalanta. Ma occhio soprattutto al Borussia Dortmund, società tedesca che è sempre attenta ai giovani calciatori in ascesa a livello internazionale.

L’operazione al momento per il Milan sarebbe low-cost. Il cartellino di Gudmundsson non dovrebbe costare più di 4-5 milioni di euro, visto che fino a qualche mese fa era un calciatore ancora poco conosciuto. Ma l’inserimento di altre rivali potrebbe scatenare un’asta.