Milan, tentativo concreto per l’azzurro: servono 40 milioni

Il Milan vuole provare a regalarsi il colpaccio direttamente dalla Nazionale italiana, ma non sarà così facile.

Pessina, Locatelli e Berardi
Pessina, Locatelli e Berardi (©Getty Images)

Il Milan sta seriamente valutando un restyling per quanto riguarda il proprio reparto d’attacco. Nei piani della dirigenza per questa sessione di mercato estivo c’è la ricerca di un vice-Ibrahimovic, ovvero di una prima punta. Ma anche di un nuovo fantasista al posto di Calhanoglu e di un’ala destra che possa dare sprint e qualità.

In caso di partenza, come da programma, di Samu Castillejo, il Milan potrebbe letteralmente virare su un altro esterno offensivo di maggior consistenza e dal rendimento sicuro. L’ultimo nome arriva direttamente dalla Nazionale italiana che è attualmente impegnata ad Euro 2020.

Torna infatti di moda, secondo il Corriere dello Sport, la pista Domenico Berardi. Il fantasista del Sassuolo è uno dei punti fermi dell’Italia di Roberto Mancini. Senza dimenticarsi la stagione esaltante con la maglia neroverde, con gol ed assist a raffica oltre ad una continuità finalmente raggiunta.


Leggi anche:


Berardi, oltre al Milan c’è anche il Leicester

Tutti pazzi per Berardi dunque, grazie alle prestazioni degli ultimi mesi. Anche in Nazionale sta dimostrando la sua assoluta qualità e la crescita a livello di gioco e soluzioni. Non ha ancora segnato agli Europei, ma ha costretto Demiral ad un’autorete in Italia-Turchia e regalato a Locatelli un assist d’oro contro la Svizzera.

Il talento di Berardi non si discute. Ecco perché il Milan sta iniziando seriamente a pensare ad un tentativo per l’esterno calabrese, che rappresenta una sorta di bestia nera per i rossoneri. Berardi in Serie A ha finora messo a segno ben 9 reti contro i milanisti.

Domenico Berardi
Domenico Berardi (©Getty Images)

Un’operazione comunque costosa: il Sassuolo valuta almeno 40 milioni di euro il cartellino del proprio capitano. Ma gli emiliani sanno anche che Berardi potrebbe chiedere una cessione per provare nuove e più intriganti esperienze professionali. Il Milan potrebbe puntare ad abbassare il prezzo con l’inserimento di alcune contropartite giovani.

Occhio però alla concorrenza inglese. Pare che il Leicester City si stia informando seriamente su Berardi. Il profilo del classe ’94 piace molto al manager Brendan Rogers e ci si aspetta un’offerta formale nei prossimi giorni. Il Milan, se vuole davvero ingaggiarlo, dovrà formulare la proposta giusta in breve tempo.