Damsgaard, il Milan prepara l’assalto: una contropartita nell’affare

Il Milan pensa sul serio a Damsgaard della Sampdoria: viste le alte pretese di Ferrero, Maldini ha una carta per abbassarle

Mikkel Damsgaard
Mikkel Damsgaard (Getty Images)

Il Milan vuole rinforzarsi adeguatamente per fare un grande campionato e una Champions League di buon livello. Paolo Maldini e Frederic Massara valutano sia profili esperti che quelli giovani.

Non manca, ovviamente, uno sguardo a quanto sta succedendo all’Europeo 2020. Ci sono giocatori che si stanno mettendo in luce, tra i quali Mikkel Damsgaard. L’esterno offensivo danese è reduce da una buona stagione alla Sampdoria e sta facendo bene anche con la maglia della sua nazionale. La società rossonera lo sta seguendo con molto interesse.


Leggi anche:


Milan, tentazione Damsgaard: Conti alla Sampdoria?

Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che Paolo Maldini e Frederic Massara hanno messo gli occhi su Damsgaard da tempo. Portarlo al Milan non è affatto semplice, considerando che Massimo Ferrero di recente ha dichiarato di non voler cedere il giocatore, perché vuole arrivare una valutazione tra i 30 e i 50 milioni di euro.

La società rossonera non intende fare alcuna asta e nessuna spesa pazza. C’è la possibilità di inserire nell’operazione una contropartita tecnica. Il nome è quello di Andrea Conti, terzino in uscita che piace al futuro allenatore blucerchiato Roberto D’Aversa. I due hanno lavorato insieme a Parma nella seconda metà dell’ultima stagione. L’ex Atalanta può essere una carta utile per abbassare di qualche milione la spesa necessaria per comprare Damsgaard.

Conti Andrea
Andrea Conti (©Getty Images)

Ad ogni modo, un’eventuale trattativa è destinata a decollare più avanti. Al momento, infatti, il Milan è numericamente coperto nel ruolo di esterno sinistro offensivo e pertanto senza cedere non andrà a prendere un altro calciatore che agisca in quella posizione.

Se Ante Rebic risulta incedibile, non si può dire lo stesso di Jens Petter Hauge e di Rafael Leao. Se dovessero arrivare le giuste offerte, entrambi potrebbero partire. Sul norvegese c’è il pressing del Wolfsburg e di altre squadre della Bundesliga. Al portoghese si sono interessati Marsiglia, Borussia Dortmund, Wolverhampton e Everton.

Se si dovessero concretizzare queste cessioni, allora Maldini e Massara potrebbero andare all’assalto di Damsgaard. A dare un aiuto potrebbe essere anche Simon Kjaer, compagno di nazionale del giocatore della Sampdoria, che potrebbe convincerlo a trasferirsi al Milan. Ferrero permettendo…