Conferma ufficiale: “Il Milan mi ha fatto una grande offerta”

Thauvin racconta di aver ricevuto l’offerta del Milan e di altri club prima di accettare di firmare per il Tigres e andare così in Messico.

Maldini
Paolo Maldini (©Getty Images)

Per diversi mesi Florian Thauvin è stato accostato al Milan. È risaputo che il club rossonero aveva pensato a lui per rinforzare la fascia destra offensiva nel 4-2-3-1 di Stefano Pioli.

Sarebbe stato un colpo a parametro zero, dato che il suo contratto con il Marsiglia scadeva il 30 giugno 2021. Nonostante Paolo Maldini e Frederic Massara abbiano effettuato dei tentativi, così come altre squadre europee, alla fine il giocatore francese ha preferito dire sì all’offerta del Tigres e si è trasferito in Messico.


Leggi anche:


Thauvin spiega perché ha detto no al Milan

Thauvin in un’intervista concessa a Multimedios ha confermato di aver ricevuto l’offerta del Milan nei mesi scorsi: «Da settembre abbiamo parlato con il Milan. Ho ricevuto un’offerta da Paolo Maldini a gennaio. Poi il Marsiglia mi ha fatto una grande proposta, ma anche Lione e Atletico Madrid. Successivamente è arrivato il Tigres e tutto è stato deciso».

Thauvin Florian
Florian Thauvin (©Getty Images)

Sono in molti a pensare che l’esterno francese abbia fatto una scelta legata ai soldi, visto che il Tigres gli ha offerto un contratto da 5 milioni di euro netti all’anno. Thauvin non ci sta e replica: «Non mi piace parlare di soldi, però non sono in Messico per quelli. Anche in Francia, Spagna e Italia mi offrivano molto denaro. Se avessi voluto giocare per soldi mi sarei trasferito in Cina oppure in Arabia Saudita. Qui ho tutto per essere felice, per giocare a calcio, i tifosi, un club molto grande, titoli, c’è tutto».

Il 28enne di Orleans ha trovato il connazionale André Pierre Gignac come compagno di squadra al Tigres. Anche l’attaccante 35enne ha un passato al Marsiglia e il suo ruolo è stato utile per convincere Thauvin a trasferirsi nella Liga MX.