Calciomercato Milan, c’è il sì del giocatore: manca l’ok del club

Il Milan ha ottenuto già il benestare dell’attaccante esperto. Ora manca l’accordo tra le due società per il cartellino.

Ajax
Ajax (©Getty Images)

Nelle ultime ore il Milan sembra aver accelerato per portare in rossonero un calciatore di cui finora si era parlato pochissimo. Ma la dirigenza è convinta di riuscire ad accaparrarsi questo importante ed esperto rinforzo per il reparto offensivo.

Si tratta di Dusan Tadic, duttile calciatore e capitano dell’Ajax. Il classe ’88 è il nome a sorpresa per il Milan che verrà, una sorta di jolly offensivo su cui Paolo Maldini negli ultimi giorni si è mosso sotto traccia, uscendo allo scoperto solo da pochissimo.

Già ieri sera Gianluca Di Marzio, noto esperto di calciomercato di Sky Sport, aveva annunciato come il profilo di Tadic fosse realmente nel mirino del Milan, con i primi contatti già avvenuti tra la dirigenza rossonera e l’entourage del calciatore serbo.


Leggi anche:


Tadic vuole il Milan: va trovato l’accordo con l’Ajax

Anche oggi arrivano conferme sulla trattative. Secondo il portale Calciomercato.com Tadic avrebbe dato il proprio benestare al trasferimento in Serie A. Il serbo è molto onorato di essere finito nel mirino del Milan e non disdegnerebbe un passaggio in rossonero.

Sarebbe anche l’ultimo contratto prestigioso della sua carriera, visto che Tadic a breve compirà 33 anni e dunque ha finalmente l’occasione di giocare in un club d’élite dopo tanti anni a buoni livelli tra Olanda e Inghilterra. Manca però ancora un tassello fondamentale.

Tadic
Tadic (Getty Images)

Il Milan deve ancora trovare l’accordo per il suo cartellino con l’Ajax. I Lancieri non sono certo un club che trattiene a forza i propri talenti, ma con Tadic c’è un feeling speciale. Servirà dunque unità d’intenti ed una proposta a dir poco idonea per convincere gli olandesi a lasciar partire il proprio fantasista.

Tadic non escluderebbe l’acquisto di un’altra punta. Nei presunti piani tattici del Milan, il calciatore balcanico potrebbe giocare più come trequartista o ala sinistra, mentre Pioli ha chiesto che la dirigenza acquisti anche un centravanti puro che possa alternarsi con Ibrahimovic.