Milan, scelto il trequartista: arrivano conferme

Dopo la frenata per Dusan Tadic, il nome balzato in pole per il ruolo di trequartista è quello di Isco. Il talento brasiliano potrebbe arrivare per 20 milioni di euro

Isco
Isco (© Getty Images)

Arrivano conferme in merito al possibile colpo Isco da parte del Milan. La notizia, rilanciata stamani dai quotidiani sportivi, viene ripresa anche da Sportmediaset. La pista Dusan Tadic, sembrava essere quella più calda e percorribile, con i rossoneri che avrebbero ottenuto il sì del calciatore ma ieri le parole di Overmars hanno portato ad una brusca frenata.


Leggi anche:


Isco in pole

Il nome del talento spagnolo è così balzato in pole. Il calciatore ha un contratto in scadenza tra meno di un anno, il prossimo 30 giugno 2022, e non rientra nei piani del Real Madrid di Carlo Ancelotti. Gli ottimi rapporti tra i due club potrebbero certamente favorire la trattativa.

Il costo del cartellino è adesso di soli 20 milioni di euro. Una cifra non certo impossibile per un calciatore che fino a qualche mese fa valeva più del doppio. Isco ha uno stipendio di 8 milioni di euro netti a stagione. Il sistema fiscale italiano potrebbe certamente dare una mano all’affare ma non è da escludere che il giocatori rinunci a qualcosa con un contratto più lungo.

Milano-Madrid, assalto caldo

E’ davvero caldo l’asse Milano-Madrid. Per l’annuncio ufficiale del ritorno in rossonero di Brahim Diaz manca davvero poco. L’accordo è stato praticamente trovato, in prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto per i blancos. Tanti i nomi sul tavolo, senza dimenticare quello di Odriozola, che rappresenta una valida alternativa a Diogo Dalot, qualora non dovesse rimanere al Milan. Un’ultima idea, poi, porta a Ceballos. E’ evidente, però, che il profilo ex Arsenal sbarcherebbe in Italia, solamente se non dovesse farlo Isco.