Gazzetta – Rinnovo Kessie, il Milan accelera e aumenta l’offerta

Il Milan ha lanciato l’ultima proposta per trattenere Franck Kessie ed evitare che diventi un nuovo caso di mercato.

Kessie
Franck Kessie (©Getty Images)

Il Milan accelera, sia per le trattative di calciomercato che per le questioni interne più rilevanti. Come ad esempio il rinnovo contrattuale di alcuni suoi elementi, in particolare coloro che vedranno scadere l’accordo in essere tra circa un anno esatto.

Ieri si è parlato di un principio di accordo per la permanenza di Davide Calabria, terzino destro rossonero che ha giurato fedeltà alla sua attuale squadra, la stessa con cui è cresciuto nel settore giovanile. Pronto un contratto quadriennale per il difensore, che a breve potrebbe annunciare la fumata bianca.

Ma in scadenza nel 2022 c’è anche uno dei calciatori più prestigiosi della rosa milanista. Franck Kessie, eletto all’unanimità il miglior rossonero dell’ultimo campionato, ma anche un pezzo pregiatissimo per i top club europei. Per questo motivo il Milan deve accelerare e blindare l’ivoriano.


Leggi anche:


Milan, pronti 5 milioni netti per convincere Kessie

Le ultime indiscrezioni sulla trattativa per il rinnovo arrivano dalla Gazzetta dello Sport. Il Milan vuole affrettare i tempi e non andare oltre l’estate con la questione Kessie. Per questo motivo nelle ultime ore sono stati ripresi i contatti ed i negoziati con l’agente George Atangana.

Ancora nessun incontro diretto in vista, ma il Milan accelera: Kessie è impegnato a preparare i Giochi Olimpici con la sua Costa d’Avorio, ma resta sempre informato sulle trattative che lo riguardano. La sua intenzione è di ottenere un contratto da top, quasi triplicando l’attuale ingaggio.

Kessie percepisce 2,2 milioni netti a stagione e la prima richiesta è stata di circa 6 milioni per prolungare il suo contratto. Cifra molto alta sulla quale il Milan ha glissato, ma il rilancio rossonero non è niente male: messi sul piatto oltre 5 milioni. Un rialzo (rispetto alla prima offerta da 4) che mette in chiaro le intenzioni rossonere.

Il Milan vuole tenere Kessie ad ogni costo, anche concedendogli immediatamente un contratto da giocatore di primo livello. Con gli addii di Donnarumma e Calhanoglu inoltre il monte-ingaggi rossonero ha subito un drastico taglio. Risorse risparmiate per poter premiare chi, come il Presidente, se lo merita davvero.