Vlasic al Milan, tifosi scettici sui social: è colpa di Rebic!

Il possibile approdo di Nikola Vlasic al Milan non sembra convincere i tifosi rossoneri, almeno nei giudizi sui social.

Rebic e Mings
Rebic e Mings (©Getty Images)

Nelle ultime ore sembrano diventare sempre più concrete le voci che vedrebbero Nikola Vlasic come nuovo trequartista del Milan. Il classe ’97 di origine croata appare, secondo diverse fonti internazionali, l’obiettivo numero uno per completare la linea dei fantasisti.

Vlasic non è di certo una pista nuova e sorprendente. Il Milan lo aveva sondato ed osservato anche in passato, ma dopo l’addio di Calhanoglu sembra volersi muovere concretamente sul calciatore del CKSA Mosca. Per lui parlano i numeri nel campionato russo: 25 reti nelle ultime due stagioni, un bottino importante per un centrocampista offensivo.

Però Vlasic viene anche da un Europeo poco brillante con la Nazionale croata, che nell’ultima rassegna iridata ha deluso le aspettative, superando il girone a fatica e venendo eliminata poi agli ottavi di finale dalla Spagna.


Leggi anche:


I tweet dei milanisti: “Vlasic discontinuo come Rebic”

Il nome di Vlasic, nonostante le ottime qualità tecniche, non gasa e non entusiasmo una buona parte del pubblico milanista. Sui social network sono giunte le prime reazioni alle notizie del possibile colpo in entrata del Milan per la trequarti.

In particolar modo, il motivo dello scetticismo nei confronti di Vlasic sarebbe colpa di… Rebic! L’attaccante rossonero è anche compagno di nazionale del fantasista. Dunque i tifosi hanno paura seriamente che il calciatore del CSKA possa avere gli stessi difetti di discontinuità del connazionale.

 

C’è anche chi conosce le qualità di Vlasic, così come i suoi ottimi numeri dell’esperienza in Russia. Ma nonostante ciò la tradizione balcanica non illude i tifosi. Anche in passato il Milan ha avuto calciatori dell’est europeo, dal talento infinito, che hanno però faticato ad imporsi con continuità.