Luis Alberto, offerta cash o scambio: le due proposte del Milan alla Lazio

Il Messaggero conferma che il Milan è interessato a Luis Alberto. Potrebbe avvenire uno scambio importante. Nel frattempo, Lotito ha contattato il club rossonero 

Luis Alberto
Luis Alberto (©Getty Images)

Luis Alberto rappresenta un tema caldissimo degli ultimi giorni. Il trequartista spagnolo non si è presentato a Roma per le visite mediche e ha saltato i primi quattro giorni del ritiro biancoceleste. È sbarcato nella Capitale soltanto ieri e adesso dovrà fornire le dovute spiegazioni al Presidente Lotito e al club.

Il Messaggero, nella sua edizione odierna, racconta che l’ex Liverpool può comunque allenarsi con i compagni, ma ciò non significa che è tornata la pace, anzi. Innanzitutto, Luis Alberto dovrà pagare una multa salata di 50 mila euro alla Lazio per il ritardo, e poi tutto dipenderà dalle decisioni di Maurizio Sarri, nuovo tecnico dei biancocelesti. L’allenatore toscano, a detta de Il Messagero, stravede per lo spagnolo, ma il suo atteggiamento dovrà pur significare e portare a qualcosa.

È possibile che il comportamento di Luis Alberto voglia indurre Lotito ad abbassare il prezzo del suo cartellino per una più facile cessione, ma con ancora quattro anni di contratto non può impuntarsi in questo modo. Il tempo svelerà tutte le verità sulla questione, ma Claudio Lotito ha già contattato il Milan per sincerarsi su un fatto preciso.


Leggi anche:


Milan, la Lazio pensa a Saelemaekers

Il Messaggero rivela che il patron Lotito ha contatto il Milan per accertarsi che non ci sia proprio l’interesse dei rossoneri dietro al comportamento di Luis Alberto. Non conosciamo di certo la risposta, ma la medesima fonte parla del possibile scambio Leao-Luis Alberto tra Milan e Lazio.

Maldini e Massara non si spingerebbero oltre i 45 milioni di euro per il trequartista spagnolo, e vorrebbero imbastire un affare con l’attaccante portoghese a fare da pedina di scambio alla pari. Una formula che non convince il biancocelesti, afferma Il Messaggero, che vorrebbero ottenere in più un conguaglio o l’ala destra Alexis Saelemaekers. Non un nome nuovo, dato che ne abbiamo parlato soltanto qualche giorno fa. Ma torniamo a ripetere che l’inserimento del belga in una trattativa con la Lazio appare assai impossibile.

Stefano Pioli ritiene Alexis Saelemaekers un giocatore troppo importante per i suoi piani tecnici, e ad oggi è parte integrante del progetto rossonero.

Per l’apertura di una trattativa, molto dipenderà da Maurizio Sarri, come dicevamo. L’ex tecnico di Juve e Napoli dovrà comprendere se poter puntare su Luis Alberto o meno. Vuole vederlo motivato, altrimenti può anche andare.