Vlasic al Milan, importante conferma: “Qualcosa sotto c’è”

Vlasic al Milan è un’opzione molto probabile, arriva un’importante conferme direttamente dalla famiglia del giocatore

Vlasic
Nikola Vlasic (©Getty Images)

Fra i possibili colpi per la trequarti, il Milan sta valutando anche Nikola Vlasic. Lo abbiamo visto in azione all’Europeo con la Croazia: non ha particolarmente brillato, ma è un calciatore dalle indubbie qualità tecniche. Gioca nel CSKA e ha delle ottime statistiche in termini di rete e assist, ed è proprio quello che cerca il Milan. Che intanto ha chiuso definitivamente per Giroud: lo stesso Maldini, oggi a DAZN, ha confermato che l’affare è fatto e che il calciatore sarà domani in Italia per visite mediche e firma. Arriva per rinforzare l’attacco e dare a Pioli un’alternativa molto simile a Ibrahimovic, ma lo stesso direttore tecnico non ha escluso la possibilità dell’arrivo di un altro attaccante, magari più giovane.


Leggi anche:


Ma torniamo al trequartista e, in particolar modo, a Vlasic. In Russia diverse fonti hanno parlato di acquisto praticamente fatto, o quasi: 25 milioni più bonus. In Italia, invece, Di Marzio ha detto di un interessamento ma non di un accordo poiché i rossoneri cercano il prestito con diritto di riscatto, opzione al momento che non rientra nei piani del CSKA. Ora però è arrivata un’altra importante informazione e indizio in merito al futuro del trequartista. Il portale net.hr ha intervistato il padre, Josko Vlasic, il quale ha confermato: “Qualcosa c’è, ma non posso dirti di più. Di queste cose è meglio non parlarne troppo finché non sono fatte“.

Insomma, una conferma che l’interesse del Milan per Vlasic è reale. C’è da stabilire la formula di acquisto: i rossoneri cercano il prestito con diritto di riscatto, mentre il CKSA vuole cederlo a titolo definitivo. Maldini, nell’intervista di oggi a DAZN, ha detto che per adesso non c’è ancora l’idea di chi prenderà il posto di Calhanoglu. Il croato è una possibilità, non scalda particolarmente il cuore dei tifosi che invece si aspettano un nome importante come James Rodriguez, Coutinho o Isco.