Milan, la nuova maglia da trasferta: indizi sul futuro | VIDEO

Giorno 21 luglio verrà svelata la seconda maglia del Milan. I rossoneri anticipano l’evento con un video postato sui social. Lente di ingrandimento puntata sui calciatori ‘modelli’ della clip

Simon Kjaer e Franck Kessie
Simon Kjaer e Franck Kessie (© Getty Images)

E’ tempo di presentazioni in casa Milan. Questa volta tocca alla seconda maglia. Da giorni sono uscite le anticipazioni sulla divisa da trasferta, rigorosamente bianca, ma la data in cui verrà svelata ufficialmente è il prossimo 21 luglio. Il Milan – attraverso un video pubblicato sui propri canali social ufficiali – ha reso così noto il giorno di presentazione. Come è consuetudine le attenzioni dei tifosi sono rivolte ai ‘modelli’ che indossano la maglia nella clip.

Sono spesso indizi di mercato ma non sempre. In questa circostanza nel video sono presenti i leader Zlatan Ibrahimovic e Simon Kjaer. Entrambi sono sicuri, chiaramente, di un futuro al Milan. Per il difensore danese, come raccontato, è pronto il rinnovo di contratto. Non ci sono dubbi in merito.


Leggi anche:


Futuro incerto

Qualche dubbio c’è, invece, sugli altri tre calciatori, Franck Kessie, Alessio Romagnoli e Rafael Leao. Sul centrocampista ivoriano le intenzioni del Milan sono chiare: i rossoneri vogliono assolutamente prolungare il contratto del calciatore. Dopo gli addii di Donnarumma e Calhanoglu, non il club non si può permettere di perdere un patrimonio come l’ex Atalanta.

Il Milan è intenzionato ad accontentare le richieste dell’entourage di Kessie, che pretende 6 milioni di euro netti a stagione. Quando il calciatore farà ritorno dalle Olimpiadi si proverà a fare chiarezza: saranno quelli i giorni della verità.

Per quanto riguarda il capitano, invece, la sensazione è che possa rimanere in rossonero andando in scadenza di contratto. Difficile ad oggi un rinnovo ma anche una cessione. Il Milan spera di trovare una soluzione ma trattare con Mino Raiola non è per nulla facile.

Rafael Leao, invece, è il nome più chiacchierato del momento. L’attaccante è stato accostato alla Lazio, in un ipotetico scambio con Luis Alberto ma anche a diverse squadre inglesi e tedesche. Il suo contratto non è in scadenza e il Milan per una cifra inferiore ai 30 milioni di euro difficilmente lo lascerà andare.