Rinnovo Kessie, super offerta del Milan | I dettagli

Il Milan ha avanzato una ricca proposta all’agente di Kessie per rinnovare il contratto. Maldini e Massara sono in attesa di una risposta adesso.

Kessie FranckFranck Kessie (©Getty Images)

Tra le priorità del Milan in queste settimane c’è sicuramente il rinnovo di contratto di Franck Kessie. La scadenza è prevista per giugno 2022, pertanto è fondamentale trovare un accordo per prolungarlo.

Paolo Maldini e Frederic Massara stanno trattando con l’agente George Atangana per arrivare a un’intesa quanto prima. Il giocatore adesso è impegnato con la Costa d’Avorio, che disputerà le prossime Olimpiadi a Tokio, ma viene informato sulla negoziazione.


Leggi anche:


Rinnovo Kessie, la ricca proposta del Milan

La prima offerta era da 4 milioni di euro netti a stagione per i prossimi cinque anni, ma non era stata accettata. La Gazzetta dello Sport spiega che il Milan è arrivato a offrire un ingaggio vicino ai 6 milioni annui. Adesso si attendono notizie dal procuratore. La dirigenza rossonera si è avvicinata alla sua richiesta (6 milioni) e spera di ricevere l’ok al rinnovo.

Il quotidiano sportivo italiano scrive che, nonostante la ricca proposta arrivata, Kessie e il suo agente continuano a tergiversare. Forse a causa delle sirene della Premier League, campionato che affascina tutti i calciatori e dove non mancano squadre interessate all’ivoriano.

Il Milan rimane fiducioso di riuscire a concludere positivamente la trattativa. Non vuole assolutamente che si ripeta quanto successo con Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu, persi a parametro zero. Crede in Kessie, per questo ha avanzato un’offerta vicina alla richiesta del suo procuratore. È stato fatto un grande sforzo economico e ci si attende che la proposta venga accettata a breve.

Maldini nel corso dell’evento organizzato per il sorteggio del calendario della Serie A 2021/2022 ha detto che il futuro di Franck sarà ancora al Milan, aggiungendo però che c’è ancora da trattare. Si spera di giungere presto alla fumata bianca, così da blindare un giocatore che è fondamentale per la squadra di Stefano Pioli.