Milan, retroscena: idea dalla Spagna prima di chiudere l’acquisto

Il Milan ha ufficializzato l’ingaggio di Ballo-Touré dal Monaco, ma aveva considerato anche un terzino sinistro del Villarreal come vice Theo Hernandez.

Alfonso Pedraza
Alfonso Pedraza (©Getty Images)

Il Milan ha sistemato la fascia sinistra con Fodé Ballo-Touré, arrivato dal Monaco per fare il vice di Theo Hernandez. Dopo aver valutato diversi profili, la scelta è ricaduta sul terzino franco-senegalese.

Come rivelato da calciomercato.it, tra i laterali mancini sui quali i rossoneri avevano preso informazioni c’è anche Alfonso Pedraza. Lo spagnolo classe 1996 è reduce da un’ottima stagione con il Villarreal, squadra vincitrice dell’Europa League nella finale contro il Manchester United. Buoni i suoi numeri: 2 reti e 4 assist in 44 presenze totali collezionate tra Liga e coppe.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, la Roma pensa a Pedraza

Anche il Napoli si era interessato a Pedraza, ma adesso il club campano ha altri profili in cima alla lista delle preferenze. Un’altra squadra della Serie A che apprezza molto il terzino spagnolo è la Roma, alla ricerca di un sostituto dell’infortunato Leonardo Spinazzola. All’estero sono Chelsea, Bayer Leverkusen e Barcellona le società che stanno pensando al giocatore.

Il Villarreal valuta circa 15 milioni di euro il cartellino di Pedraza, cresciuto nel settore giovanile del Submarino Amarillo. La cessione consentirebbe al club di mettere a bilancio una plusvalenza piena.

Alfonso Pedraza
Alfonso Pedraza (©Getty Images)

La Roma lo sta prendendo in considerazione, anche se in questo momento il terzino sinistro più vicino ai giallorossi è Matias Viña. L’uruguayano, obiettivo del Milan nel gennaio 2022, milita nel Palmeiras ed è valutato circa 18 milioni. Il Corriere dello Sport riporta che l’offerta capitolina è di 10 milioni più 3 di bonus e una percentuale sulla futura rivendita. Il Verdao potrebbe accettare una proposta con una base fissa di 12 milioni e altri 3 di bonus, così da arrivare almeno a 15.