Calciomercato Milan, addio Castillejo: il sostituto è brasiliano

Spunta un nome nuovo per il ruolo di esterno di destra. Il Milan guarda interessato in casa Shakhtar Donetsk: rossoneri sulle tracce di Tete

Shakhtar Donetsk
Shakhtar Donetsk (@Getty Images)

Nome nuovo per il ruolo di esterno destro. Il Milan – secondo quanto riportato da ‘RadioRossonera’ – avrebbe messo gli occhi su Mateus Cardoso Lemos Martins, meglio conosciuto come Tete. Il classe 2000 dello Shakhtar Donetsk, si è messo in mostra nella passata stagione, giocando ben 36 partite.

Con la maglia del club ucraino i gol messi a segno sono stati così otto; cinque, invece, gli assist. Da ricordare, certamente, il gol (anche un assist), la rete messa a segno – nella fase a gironi – nella sfida di Champions League, contro il Real Madrid. In quella occasione è arrivata anche la vittoria. Una vittoria, che però, non ha permesso allo Shakhtar di accedere agli ottavi di finale della competizione europea.

Anche in quella occasione, come in gran parte della stagione, si è disimpegnato nel ruolo di esterno di destra ma può giocare sulla sinistra e come trequartista. Il contratto del brasiliano scade nel 2023 e ha già una valutazione importante sui 20 milioni di euro.

Tete è un profilo che piace, dunque, alla dirigenza del Milan ma per il suo arrivo serve la cessione di Samu Castillejo. Lo spagnolo non è certo tra i calciatori incedibili e i rossoneri sono in attesa dell’offerta giusta per lasciarlo andare. In Spagna piace a diversi club, come Betis, Siviglia ed Espanyol, ma ancora nessuno ha presentato un’offerta concreta.


Leggi anche:


Idea viva

L’idea del Milan di regalarsi un nuovo esterno di destra è ancora viva. La priorità è chiaramente il trequartista ma serve un giocatore che possa garantire più gol e qualità di Castillejo, da affiancare a Saelemaekers. Il belga, invece, è un elemento sul quale il Milan vuole continuare a puntare.

Sul taccuino del Milan per rafforzare la trequarti, come più volte raccontato, c’è anche il nome di Ziyech. Il marocchino è il vero sogno di mercato dei rossoneri: il calciatore, che non rientra nei piani del Chelsea, sarebbe l’acquisto ideale visto che Pioli potrebbe impiegarlo sia al centro che sulla destra.